Vaccino anti-Covid in Piemonte: al via le preadesioni per la fascia 5-11 anni

521

In Piemonte si aprono oggi, venerdì 10 dicembre, le preadesioni alla vaccinazione anti-Covid per i bambini da 5 a 11 anni: le somministrazioni avverranno con il vaccino Pfizer e partiranno giovedì 16 dicembre.

Preadesioni per il vaccino anti-Covid riservato alla fascia 5-11 anni
Regione Piemonte: al via le preadesioni per il vaccino pediatrico anti-Covid riservato alla fascia 5-11 anni [immagine di repertorio]
A partire da oggi, venerdì 10 dicembre 2021, sul portale www.IlPiemontetivaccina.it è possibile effettuare le preadesioni per il vaccino pediatrico anti-Covid destinato alla fascia da 5 a 11 anni, circa 245 mila su tutto il territorio della Regione Piemonte.

Le somministrazioni saranno due, avverranno a distanza di 21 giorni con il vaccino Pfizer in dose ridotta, e partiranno da giovedì 16 dicembre.

Le famiglie dei bambini fragili con specifiche patologie riceveranno la convocazione direttamente delle Asl; tutti gli altri, dopo la preadesione online o dal proprio pediatra (se vaccinatore), saranno contattati via SMS con le informazioni dell’appuntamento (data, luogo e ora) per ricevere la vaccinazione in hub specifici per i bambini.

Un vademecum dell’Asl TO5 sulla dose booster del vaccino anti-Covid

La vaccinazione per la fascia pediatrica rimane volontaria ma consigliata, viene invece richiesto il Green Pass (per le attività che lo prevedono) al compimento dei dodici anni di età.

“Siamo tra le prime regioni a partire con la vaccinazione dei più piccoli -sottolineano il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi un altro passaggio importante per continuare a mettere in sicurezza tutta la popolazione. Vaccinare i nostri bambini è importante per tutelarne la socialità e per garantire uno dei tasselli fondamentali della loro crescita, la scuola”.

Covid-19 nel Carmagnolese, i contagi raggiungono i livelli di marzo 2021