Valerio Novaresio è il nuovo sindaco di Polonghera

161

Dopo le elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno, che hanno visto l’elezione di Valerio Novaresio a sindaco di Polonghera, è stata definita anche la composizione del nuovo Consiglio comunale.

Valerio Novaresio sindaco Polonghera
La squadra Progetto Polonghera, unica candidata alle elezioni comunale in paese

Valerio Novaresio, 41 anni, ingegnere ed ex assessore, è stato eletto sindaco di Polonghera, avendo ampiamente superato il quorum minimo di affluenza richiesto per legge nei Comuni con una sola lista candidata.

“I Polongheresi ci hanno chiesto un cambio di rotta rispetto al recente passato. Penso che il compito di un’Amministrazione pro tempore sia quello di lavorare sempre per cercare di migliorare la situazione che si riceve in eredità dalle amministrazioni precedenti. Senza polemiche e senza proclami –ha commentato Novaresio- Faremo del nostro meglio per poter creare a Polonghera un contesto sereno in cui tutte le persone possano sentirsi partecipi e parte di una comunità. Ho la fortuna di essere accompagnato da una squadra di persone molto valide con cui condividere l’onere e l’onore di amministrare il paese per i prossimi cinque anni“.

In attesa dell’ufficializzazione della nuova giunta, ecco i nuovi consiglieri di Polonghera, a cui sono state assegnate specifiche aree di competenza: Eva Aimaretti si occuperà di politiche sociali e assistenza, politiche per i giovani, ragazzi e famiglie, istruzione e servizi scolastici, cultura; Lucia Brusa di edilizia e urbanistica, politiche per i giovani, ragazzi e famiglie, cultura, comunicazione, istruzione e servizi scolastici, associazioni; ad Enzino Grillo andranno manutenzione immobili comunali, illuminazione pubblica, verde pubblico, raccolta e smaltimento rifiuti, servizi idrici, cimitero; a Maurizio Laurenti sport, associazioni, attività produttive e commercio, manutenzione strade; Mattia Meirone si occuperà di politiche per i giovani, ragazzi e famiglie, associazioni, manutenzione immobili; Franco Osella di protezione civile, manutenzione strade, manutenzione immobili, corsi d’acqua, verde pubblico, agricoltura, raccolta e smaltimento rifiuti, servizi idrici, cimitero; ad Angelo Pastura sono state assegnate le associazioni, verde pubblico, raccolta e smaltimento rifiuti, manutenzione strade, cimitero. Infine, Bartolomeo Rossi si occuperà di agricoltura e corsi d’acqua; Marisa Rostagno di comunità energetica, bilancio, politiche per i giovani, ragazzi e famiglie, attività produttive e commercio, rapporti con il consiglio, cultura, comunicazione ed Enzo Sola di partecipate comunali, lavori pubblici, servizi idrici, raccolta e smaltimento rifiuti, manutenzione strade.

Chiara Masia Collo nuova sindaca di Ceresole d’Alba