Vinovo: contributi a chi assume e alle nuove attività commerciali

607

Il Comune di Vinovo ha pubblicato un bando per le imprese che assumono lavoratori e per le nuove attività commerciali: la misura prevede contributi una tantum di 1.300 euro.

vinovo contributi
A Vinovo un bando per aiutare le attività commerciali appena nate e quelle che hanno assunto nuovi lavoratori

L’Amministrazione di Vinovo ha pubblicato un bando che prevede l’erogazione di contributi a favore delle imprese appena nate e delle attività che assumono nuovi lavoratori per l’anno 2021.

La misura prevede un sostegno una tantum di 1.300 euro per ogni lavoratore assunto residente a Vinovo o per ogni nuova attività sul territorio comunale con superficie di vendita non superiore a 250 metri quadri.

Bcc Casalgrasso, continua il sostegno a famiglie e imprese

La domanda per accedere al beneficio è disponibile sul sito del Comune di Vinovo e deve essere consegnata, entro il 28 gennaio 2022, tramite le seguenti modalità: con raccomandata, allegando la copia di un documento d’identità del sottoscrittore, tramite posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo protocollo.vinovo@cert.ruparpiemonte.it oppure a mano direttamente all’ufficio protocollo del Comune.

Il beneficio viene riconosciuto fino a esaurimento dei fondi a disposizione; a parità di requisiti e condizioni quindi la priorità è determinata in base all’ordine di presentazione delle domande.

Per avere maggiori informazioni sulle modalità di presentazione della richiesta è possibile chiamare i numeri 011-9620439 e 011-9620405 oppure scrivere all’indirizzo email serviziallapersona@comune.vinovo.to.it.

Il Comune di Carmagnola sostiene le aziende colpite dalla crisi Covid