63° Anniversario per la Fidas Carmagnola

239

Riceviamo e pubblichiamo:
Alla fine di questo mese, per l’esattezza domenica 26 giugno, il gruppo Fidas di Carmagnola spegne 63 candeline.
La ricorrenza, per il secondo anno consecutivo, verrà celebrata senza il rituale pranzo sociale, perché le nostre finanze non ci consentono ancora di affrontare una tale spesa. 63 anni di vita associativa, di volontariato vero, puro e anonimo. 63 anni che hanno visto crescere questa città e con essa il nostro gruppo, fino a raggiungere delle mete inimmaginabili dai fondatori.
Il nostro Gruppo, negli ultimi 15 anni ha donato al Servizio Sanitario Nazionale ben 18.900 sacche di sangue, plasma e piastrine, pari a circa 8,5 tonnellate di solidarietà e di speranza di vita.
Anche lo scorso anno, nonostante il sensibile calo di donazioni a livello regionale, il nostro gruppo è riuscito a mantenere le performance degli anni precedenti, e compensare coloro che hanno cessato l’attività con il reclutamento di nuovi iscritti, giovani pieni di entusiasmo, che offrono il braccio con il sorriso sulle labbra, consapevoli del gesto che compiono: è con loro, in particolare, che quest’ultima domenica di giugno vorremmo festeggiare, assieme a tutti coloro che vorranno condividere con noi questa ricorrenza.
Questo il programma. Ritrovo alle 8,30 in piazza Verdi, di fronte alla Collegiata.
Alle 9 Messa in memoria dei donatori scomparsi.
Alle 9,45 sfilata verso la sede, accompagnati dalla Banda Filarmonica di Carmagnola con una sosta al monumento dei caduti per un omaggio floreale; quindi arrivo in sede per un saluto agli intervenuti e consegna delle benemerenze ai donatori che hanno raggiunto determinati traguardi (ben 84 quest’anno, con 16 medaglie d’oro di quattro ordini
diversi, 20 distintivi d’argento, 19 distintivi di bronzo e 29 diplomi).
Al termine della parte ufficiale, avrà luogo un superbo rinfresco, organizzato con la collaborazione di alcuni commercianti della città (macellai, panettieri, pizzaioli, gestori di enoteche e altri), ai quali va la nostra infinita riconoscenza per il generoso gesto, per la quantità e la qualità dei prodotti messi a disposizione.
Nel mese di giugno, inoltre, i prelievi collettivi avranno luogo martedì 7 e venerdì 17, come al solito dalle 8 alle 11,15, dopo una leggera colazione: nell’occasione sarà anche possibile avere ulteriori informazioni sulla festa sociale