Abbattuta la cabina Enel di Piazza Raineri

940

La cabina Enel di Piazza Raineri e’ stata abbattuta da una ruspa dopo essere rimasta in piedi settantacinque anni perché  ritenuta pericolante dal Comune di Carmagnola. Dopo alcuni accertamenti si è effettivamente rilevato che dal cornicione della struttura si distaccavano sovente alcuni pezzetti. Da quando l’Enel nel 2002 si è trasferita, la cabina della piazza è rimasta inutilizzata. Dopo la demolizione le associazioni caritative che la utilizzavano per stoccare materiale utilizzato per attività di volontariato, ora dovranno cercarsi un altro luogo. C’era già stato un precedente trasferimento da un locale retrostante il plesso del Baldessano, ma ora la situazione si fa più complessa e le alternative si assottigliano. La memoria storica del posto ci ricorda che la costruzione della cabina era stata sollecitata dal sopraintendente ai Monumenti del Piemonte, ma che oggi, la sua demolizione, viene considerata da alcuni volontari come un’opprtunità persa da parte delle associazioni ed un vantaggio per gli automobilisti che troveranno parcheggi in più.