Attivo il Fondo sociale 2024 per le morosità degli inquilini Atc

124

Sono aperte le domande da parte degli inquilini ATC al Fondo sociale 2024 riferito a morosità maturate sulle bollette dello scorso anno.

fondo sociale atc 2024
Fondo sociale ATC 2024: gli inquilini devono regolarizzarsi entro il 29 marzo

Gli inquilini ATC posso presentare domanda di accesso al fondo sociale 2024, per la morosità maturata sulle bollette dell’anno 2023: per essere ammessi è necessario essere in possesso di un indicatore ISEE 2024 non superiore a 7.086,94 euro e versare entro la scadenza del 29 marzo la quota minima stabilita dalla Regione.

«Tale importo, sempre pari al 14 per cento del reddito e comunque non inferiore a 480 euro, anche in caso di reddito zero, da quest’anno deve essere calcolato sulla “Somma dei redditi dei componenti del nucleo” indicata nella certificazione ISEE 2024 e non più nella certificazione unica dei redditi, come avveniva in precedenza -avvertono gli uffici- Tutte le persone interessate sono quindi invitate a dotarsi non appena possibile dell’ISEE 2024 che puo’ essere richiesto gratuitamente ai CAF».

Finti controlli a caldaie e boiler: allarme-truffe nelle case Atc

La domanda di adesione al fondo sociale può essere presentata:

  • di persona, prenotando un appuntamento ai numeri 011-3130504 o 011-3130302 (dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16, il venerdì dalle 9 alle 12) oppure scrivendo all’indirizzo e-mail prenotazionifondo@atc.torino.it indicando nome, cognome, numero di matricola e un recapito telefonico a cui poter essere ricontattati;
  • online attraverso il portale dei servizi digitali dell’Agenzia, accedendo, con le credenziali SPID dell’assegnatario/a tramite questo link.

Per pagare la quota minima -saldando una o più bollette del 2023 fino ad arrivare all’importo richiesto o, in alternativa, effettuando un pagamento spontaneo con modello Tesin- ci si può rivolgere in tutti gli sportelli del gruppo Intesa Sanpaolo o andare sul sito ATC tramite il sistema pagoPA, seguendo le indicazioni ‘Pagamento senza avviso pagoPA’ indicando sempre come causale ‘Bollette 2023’. Per procedere al pagamento online digita

Carmagnola: sportello per carta di identità elettronica e servizi demografici