Castagnole: bilancio positivo per il centro anziani del paese

555

Il Consiglio comunale di Castagnole Piemonte ha approvato il bilancio 2021 del centro anziani del paese: il saldo è positivo e sono riprese le attività del gruppo, dopo la pausa dovuta al Covid. Comunicata anche la volontà di intitolare il centro al concittadino Giovanni Carena.

Durante il Consiglio comunale di Castagnole Piemonte è stato presentato il bilancio del centro anziani del paese e il sindaco ha comunicato alcune iniziative in merito (foto: Comune di Castagnole Piemonte)

Durante l’ultimo Consiglio comunale di Castagnole Piemonte, il sindaco Mattia Sandrone ha presentato il bilancio del centro anziani del paese e anche annunciato alcune iniziative in merito.

Siamo di fronte ad un saldo positivo: si registrano 3400 euro di entrate, legate al nuovo tesseramento. Inoltre erano rimasti dei fondi dal 2020 che non erano stati utilizzati a causa della pandemia -ha spiegato il primo cittadino Sandrone- Sono invece di circa 1000 euro le uscite: le spese sono ancora legate al tesseramento di quest’anno; in più una parte della cifra è stata sfruttata per l’acquisto di giornali e per spese varie“.

Inaugurata a Castagnole la mostra di pittura “PrimaVerArte”

La ripresa delle attività del centro anziani, come ricordato dal sindaco castagnolese, è già avvenuta nei mesi invernali di quest’anno. “Speriamo che con l’arrivo della bella stagione si possano organizzare di nuovo i pranzi e le gite, come si era soliti fare prima dell’arrivo del Covid“, ha aggiunto Sandrone.

Inoltre, nel corso del Consiglio, è stata comunicata l’idea di intitolare il centro anziani di Castagnole Piemonte al concittadino Giovanni Carena. “Con il direttivo è nata l’idea di intitolare il centro anziani a Giovanni Carena, una persona molto importante per questo luogo e in generale per la nostra comunità -ha sottolineato Mattia Sandrone- Più avanti dovremo quindi approvare l’atto per procedere con l’intitolazione del luogo e l’affissione della targa in suo ricordo“.

Giovanni Carena era stato presidente del centro anziani di Castagnole per diciotto anni, dal 1999 al 2017; successivamente aveva ricoperto la carica di segretario dell’Associazione. É mancato nell’estate del 2021, all’età di 86 anni: era stato anche assessore e vicesindaco del paese, oltre ad essere stato uno dei fondatori della sezione locale della Croce Rossa Italiana, frequentata da lui stesso come volontario.

Castagnole, approvata una convenzione per accedere ai fondi del PNRR