Contagi Covid -31%: in una settimana 570 positivi in meno nel Carmagnolese

1938

Netta flessione della curva dei contagi Covid-19 nel Carmagnolese: 570 casi in meno nell’ultima settimana (-31%).

contagi covid carmagnolese in meno
La mappa dei contagi Covid-19 nel Carmagnolese aggiornata a domenica 7 dicembre 2020 (rapporto positivi/abitanti; fonte: Regione Piemonte)

Si fanno sentire gli effetti del mese trascorso in semi-lockdown con la “zona rossa”: i contagi da Covid-19 nell’area carmagnolese sono calati del 31% nell’ultima settimana, con 570 positivi in meno rispetto all’ultima domenica di novembre. Già allora, peraltro, era stato registrato un calo del 20%.

I positivi a livello territoriale sono ora 1.249, dato paragonabile a quello di fine ottobre e dimezzato rispetto al picco massimo di metà novembre.

Resta ancora critica la situazione nei tre ospedali dell’Asl TO5, con un tasso di occupazione del 100% per le terapie intensive (20 su 20) e solo quattro posti letto liberi al San Lorenzo sui 123 complessivamente a disposizione nel Covid Hospital cittadino.

Dpcm Natale: cosa prevede il nuovo decreto per dicembre e per le feste

Questi i dati ufficiali (fonte: Regione Piemonte) suddivisi per Comune e aggiornati a domenica 6 dicembre 2020. Tra parentesi, la differenza percentuale rispetto alla precedente settimana.

  • Carmagnola 280 (-31%)
  • Vinovo 165 (-25%)
  • Poirino 111 (-20%)
  • Santena 89 (-32%)
  • Racconigi 87 (-30%)
  • Pancalieri 71 (-23%)
  • Carignano 66 (-37%)
  • La Loggia 58 (-48%)
  • Sommariva del Bosco 54 (-19%)
  • Villastellone 45 (-42%)
  • Piobesi Torinese 37 (-43%)
  • Cambiano 40 (-38%)
  • Ceresole d’Alba 29 (-29%)
  • Pralormo 25 (-17%)
  • Caramagna Piemonte 20 (-55%)
  • Castagnole Piemonte 20 (-38%)
  • Casalgrasso 14 (-39%)
  • Polonghera 16 (-16%)
  • Lombriasco 11 (-31%)
  • Virle Piemonte 3 (-57%)
  • Osasio 8 (+14%)

Solo Pancalieri resta ancora al livello massimo di allerta regionale per quanto riguarda il rapporto tra positivi al Coronavirus e residenti: i contagiati rappresentano oggi il 3,4% della popolazione. Pralormo, Ceresole d’Alba e Polonghera sono al livello 4 su 5.

Dpcm del 3 dicembre, le regole per Natale e Capodanno