Coronavirus: #Iorestoacasa anche per il Punto Alzheimer di Carmagnola

513

Il Punto Alzheimer di Carmagnola, gestito dall’Ama, prosegue a distanza causa Coronavirus, con video online per aiutare a mantenere in allenamento la mente.

Punto Alzheimer Coronavirus
Rimodulate le attività del Punto Alzheimer di Carmagnola a causa del Coronavirus

L’Ama – Associazione Malati di Alzheimer di Carmagnola e il Punto Alzheimer da essa gestito, in ottemperanza alle norme stabilite dal Governo italiano per limitare il diffondersi del contagio da Coronavirus, ha aderito a #Iorestoacasa, cambiando la programmazione delle proprie attività.

Per la nostra Associazione questo ha significato la sospensione sia della palestra cognitiva che degli incontri mensili del caffè Alzheimer e non ha permesso l’avvio già pubblicizzato dei gruppi di prevenzione per la memoria e di supporto ai familiari“, spiegano dall’Associazione.

Per non lasciate doppiamente sole le famiglie, il Punto Alzheimer di Carmagnola ha pertanto attivato sul proprio sito web il progetto #Iorestoacasa, dove le persone interessate possono avere a disposizione video per aiutarle a mantenere in allenamento, restando a casa, sia il fisico che la mente.

Inoltre, per eventuali necessità o per ulteriori informazioni, i volontari del Punto Alzheimer di Carmagnola sono disponibili al numero 392-2914471 (lasciando un messaggio, gli utenti verranno richiamati).
Speriamo di poter presto tornare a incontrarci di persona!“, è l’augurio dell’Ama a tutte le famiglie dei malati di Alzheimer.