Daniele Bossari a Carmagnola, ospite al festival “Letti di Notte” 2024

413

Il conduttore radiotelevisivo Daniele Bossari questa sera è a Carmagnola per presentare il suo libro “Cristallo” nella penultima serata del festival letterario Letti di Notte Carmagnola 2024. Lo intervista il giornalista carmagnolese Attilio Celeghini; ingresso libero.

Daniele Bossari a Carmagnola
Daniele Bossari questa sera a Carmagnola per presentare “Cristallo”, intervistato da Attilio Celeghini

Il festival letterario-pop “Letti di Notte” a Carmagnola ospita questa sera, venerdì 14 giugno 2024, il Dj e conduttore radiotelevisivo Daniele Bossari che, intervistato dal giornalista e scrittore carmagnolese Attilio Celeghini (Lapresse), presenta il suo libro “Cristallo – Viaggio alla scoperta delle pietre e del loro potere, edito da Mondadori.

Grande appassionato di tecnologie, filosofie orientali e tematiche esoteriche e spirituali, Bossari ha già pubblicato anche i libri “Io chi sono? Dialoghi sulla musica e sullo spirito” (2009, con Franco Battiato) e “La faccia nascosta della luce” (2019).

Letti di Notte Carmagnola 2024, cinque ospiti nazionali e un ricco programma

“Cristallo”, il libro di Daniele Bossari

Perché un cristallo dovrebbe riuscire a interagire con il corpo di un essere vivente al punto da rilevare alterazioni fisiche impercettibili? È una questione magnetica, una sorta di “risonanza” che connette tutti gli elementi della Natura? È solo effetto placebo? Oppure c’è qualcosa di più?

In un giorno di primavera Daniele Bossari è stato travolto: durante una seduta di meditazione con i cristalli ha percepito una tensione al collo. Dopo qualche settimana, in quell’esatto punto, ha scoperto di avere una malattia silente.

Per capire come fosse stato possibile che i cristalli l’avessero avvisato prima ancora della medicina, si è messo in viaggio.

Il potere delle pietre e dei cristalli nel libro di Daniele Bossari

Viviamo letteralmente in un mondo cristallino. Sabbia, ciottoli, rocce e montagne sono un intricato labirinto di microcristalli. Secondo gli studi più recenti, nel nucleo stesso della Terra ci sarebbe del biossido di silicio, vale a dire quarzo.

Ma i cristalli sono presenti anche nel mondo animale, nel corpo di insetti e volatili. Noi umani, invece, abbiamo con le pietre un legame profondo e sacro. I cristalli vengono usati in tutte le tecnologie che hanno rivoluzionato il mondo –dalla radio, ai microchip, agli smartphone– ma anche come amuleti o talismani, elisir e strumenti di divinazione, alleati nella lotta per il successo e il potere.

Grazie alla loro forma e alla struttura che riflette le leggi dell’universo, alcune tradizioni antiche li hanno ritenuti segni della presenza divina o rappresentazioni di entità cosmiche.

Letti di Notte 2024, parla il direttore artistico Maurizio Liberti

Cristallo è il viaggio interiore e fisico che l’autore ha compiuto in questo mondo sfaccettato a cavallo tra scienza e misticismo, corpo e spirito, cura e fede, alla ricerca della verità sui poteri delle pietre. Ha incontrato coraggiosi cercatori di cristalli e scienziati del CNR; si è inoltrato nel campo della biofisica, della storia e dell’antropologia culturale.

I cristalli, infatti, sono un territorio di frontiera, un ponte sospeso verso una dimensione trascendentale arcana ed enigmatica. Quel giorno di primavera Bossari era un convalescente, quello dopo un esploratore.

Il festival Letti di Notte 2024 a Carmagnola

Il festival Letti di Notte 2024, alla sua nona edizione consecutiva, e viene organizzato dal Gruppo di Lettura Carmagnola e dal Comune nell’ambito delle iniziative per il Mese della Cultura.

È in programma fino a domani, sabato 15 giugno 2024, quando si terrà la serata conclusiva con la scrittrice Candida Morvillo, intervistata da Simona De Ciero del Corriere della Sera.

Si svolge nella cornice del parco di Cascina Vigna di via San Francesco di Sales 188, con spostamento nella struttura polifunzionale degli Antichi Bastioni (nella piazza omonima) qualora sia previsto maltempo.

Gli autori presentano le loro opere e dialogano sul palco con i giornalisti-intervistatori, rispondendo anche alle domande del pubblico e rendendosi disponibili per il firma-copie dei libri a fine serata.

Tutti gli incontri hanno inizio alle ore 21 e sono a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili; non è prevista la prenotazione. Al parco Vigna sono disponibili ampio parcheggio e servizio bar e ristorante fino alle 22.

Sono in programma anche tanti eventi collaterali: dalle esibizioni delle ballerine di Essenza Danza alla musica al Dopo Festival conviviale, ma anche pittura, fotografia, dolci in edizione limitata e attività inclusive.

Book Cream e Book Pie: Letti di Notte 2024 prende per la gola

Nel corso della serata, in particolare, si terranno le premiazioni del concorso fotografico a tema letterario organizzato in collaborazione con il Circolo “La Fonte” e il sistema bibliotecario Sbam Nord Ovest, assegnando il premio per i vincitori messo in palio dalla banca BTM.

Inoltre, grazie al progetto “Letti di Notte Kids”, dalle 20:30 alle 22:30 è previsto uno spazio gratuito di animazione letteraria dedicato ai bambini dai 3 agli 11 anni, promosso e organizzato dalla Fondazione di Comunità di Carmagnola. Tale servizio è garantito solo alla Vigna.

Per ulteriori informazioni e per contatti visitare la pagina Facebook ufficiale, scrivere all’indirizzo email gdlcarmagnola@gmail.com oppure chiamare il numero 392-5938504.

Annunciati i vincitori del concorso fotografico di Letti di Notte a Carmagnola