Letti di Notte Carmagnola 2024, cinque ospiti nazionali e un ricco programma

247

Ospiti di rilievo nazionale a Carmagnola per il festival letterario-pop “Letti di Notte” 2024, dall’11 al 15 giugno alla Vigna, con ingresso gratuito. Sul palco Mario Monti, Marino Bartoletti, Gino Cecchettin, Daniele Bossari e Candida Morvillo. Ma anche danza, arte, fotografia, teatro e il Dopo-Festival.

letti di notte carmagnola 2024
Ingresso gratuito a tutti gli eventi in programma nell’ambito del festival Letti di Notte 2024 di Carmagnola

Da martedì 11 a sabato 15 giugno 2024, nella cornice del parco di Cascina Vigna di via San Francesco di Sales 188, torna a Carmagnola il Festival letterario-pop “Letti di Notte”, organizzato dal Gruppo di Lettura Carmagnola e dal Comune nell’ambito delle iniziative per il Mese della Cultura, con l’obiettivo di diffondere il piacere della lettura, mescolando le Arti.

Confermata la formula sempre più “pop” del Festival -alla sua nona edizione consecutiva– che negli ultimi anni i ha fatto registrare ripetuti sold out in tutte le serate, con una media di oltre 500 spettatori ad appuntamento.

Gli autori presentano le loro opere e dialogano sul palco con i giornalisti-intervistatori, rispondendo anche alle domande del pubblico e rendendosi disponibili per il firma-copie dei libri a fine serata.

letti di notte carmagnola 2024 programma ospiti palinsesto locandina
La locandina ufficiale di Letti di Notte 2024 a Carmagnola con il programma completo degli ospiti

Questo il programma ufficiale degli ospiti di Letti di Notte Carmagnola 2024:

  • martedì 11 giugno: Mario Monti, intervistato da Fabio De Ponte (RAI)
  • mercoledì 12 giugno: Marino Bartoletti, intervistato da Beppe Gandolfo (News Mediaset)
  • giovedì 13 giugno: Gino Cecchettin, intervistato da Natalia Ceravolo (Radio Capital)
  • venerdì 14 giugno: Daniele Bossari, intervistato da Attilio Celeghini (LaPresse)
  • sabato 15 giugno: Candida Morvillo, intervistata da Simona De Ciero (Corriere della Sera)

Tutti gli incontri hanno inizio alle ore 21 e sono a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili (non è prevista la prenotazione).

Disponibili ampio parcheggio e servizio bar e ristorante fino alle 22; in caso di maltempo la manifestazione si svolge al coperto nella struttura polifunzionale degli Antichi Bastioni, nella piazza omonima.

letti di notte carmagnola 2024 programma
Le ballerine di Essenza Danza durante il recente flash mob organizzato nella metropolitana di Torino per promuovere il festival Letti di Notte Carmagnola 2024

Ogni sera si esibiscono gli artisti di Essenza Danza, con momenti di ballo ispirati ai vari libri e agli scrittori presenti sul palco; la voce fuori campo è di Roberta Belforte, attrice di teatro, cinema e tv.

Dalle 23 si prosegue con il “Dopo Festival”, momento conviviale punteggiato dalle performance di teatro a cura della Compagnia del Buon Teatraccio e l’accompagnamento in musica a cura del duo composto da Pietro Antonielli (pianoforte) e William Di Giugno (sax).

Per la parte gastronomica si potrà contare sulle delizie salate del Panificio Nazionale, sui vini del Consorzio Tutela Roero scelti dai sommelier dell’AIS Torino e sulla pasta Berruto, che verrà omaggiata a ogni partecipante.

L’illustratore Nicolò Canova da Letti di Notte al Tour de France 2024

Tante anche le novità in programma quest’anno. A partire dal contest fotografico “Il piacere di leggere” realizzato con il fondamentale contributo del Circolo fotografico “La Fonte” e del circuito bibliotecario Sbam.

Tra le cento immagini presentate, una Giuria di esperti ha selezionato i dieci migliori scatti, che vengono ora giudicati e votati dal pubblico direttamente sulla pagina Instagram della Banca Territori del Monviso, per essere premiati durante il Festival.

Annunciati i vincitori del concorso fotografico di Letti di Notte a Carmagnola

“Notte al Museo” è invece il nome di uno spazio gratuito aperto al pubblico durante le serate di Letti di Notte, sempre all’interno del parco di Cascina Vigna, nel quale sono ospitate le dieci fotografie finaliste del contest, le opere pittoriche degli artisti carmagnolesi del Centro Artistico Culturale e quelle dei ragazzi del Progetto NormalMente.

Inoltre, grazie al progetto “Letti di Notte Kids”, dalle 20:30 alle 22:30 è previsto uno spazio gratuito di animazione letteraria dedicato ai bambini dai 3 agli 11 anni, per consentire anche ai genitori di assistere alle serate in piena tranquillità. Il servizio è promosso e organizzato dalla Fondazione di Comunità di Carmagnola.

Alcuni utenti del Progetto NormalMente durante la distribuzione delle locandine nei negozi carmagnolesi

Vi sono inoltre numerosi eventi collaterali, appositamente pensati per diffondere il Festival a livello territoriale e regionale, arrivando anche a un pubblico di non-lettori.

A partire da inizio giugno e per tutta la durata dell’evento è in vendita, per il secondo anno consecutivo, “Book Pie”, dolce speciale in edizione limitata ideato dalle panetterie cittadine in onore della manifestazione. Quest’anno la croccante frolla al cioccolato racchiude un’audace farcitura ai frutti di bosco.

Inoltre, per festeggiare l’arrivo dell’estate, i gelatai cittadini propongono la “Book Cream”, gelato ispirato ai sapori della Pie: ognuno è una libera interpretazione, ma vede sempre protagonisti il cioccolato e i frutti di bosco.

Book Cream e Book Pie: Letti di Notte 2024 prende per la gola

Viene quindi riproposto il concorso vetrine per i negozi del territorio, a cui è chiesto di realizzare allestimenti a tema libro/letteratura: in palio una crociera nel Mediterraneo offerta da Gattinoni Point Carmagnola.

Si è anche svolta l’edizione 2024 del contest letterario “Adesso scrivo io”, con gli studenti delle scuole carmagnolesi che quest’anno si sono cimentati sul tema della Musica.

Nella serata di giovedì 13 è in programma la premiazione dei finalisti, con presentazione del nuovo libro contenente i migliori racconti, sempre edito da Buendia Books, piccola ma combattiva casa editrice indipendente torinese.

La copertina del libro “Adesso scrivo io” (Buendia Books)

«Il Festival, sulla scia delle precedenti edizioni, si conferma in grado di portare sul palco di Cascina Vigna tanti personaggi di rilievo, ciascuno nel proprio ambito, con l’obiettivo di incuriosire e appassionare sia chi è già appassionato di lettura sia i lettori occasionali -dichiara Maurizio Liberti, direttore artistico della manifestazione Letti di Notte, oltre a voler avvicinare chi scrive a chi legge, mira ancora una volta a creare sempre più contaminazioni tra la Letteratura e le altre Arti (quest’anno si aggiungono la fotografia e la pittura), ponendosi come un momento di approfondimento culturale, di socialità e anche di svago, in un’atmosfera vivace di reciproco scambio e conoscenza».

Letti di Notte 2024, parla il direttore artistico Maurizio Liberti

Letti di Notte 2024 ha il patrocinio della Regione Piemonte, della Città metropolitana di Torino e del Centro per il Libro e la Lettura – Città che Legge; è organizzato in collaborazione con la Fondazione di Comunità Carmagnola, Essenza Danza, Progetto NormalMente, FaVolHa, Circolo fotografico “La Fonte”, Pasta Berruto, Consorzio di Tutela del Roero, AIS – Associazione Italiana Sommelier e Buendia Books.

L’evento rientra nel catalogo “Luci sui Festival” del Salone Internazionale del Libro di Torino. Il manifesto originale del Festival 2024 è stato disegnato dall’illustratore e scrittore Federico Appel.

Per ulteriori informazioni e per contatti visitare la pagina Facebook “Letti di Notte Carmagnola” o il sito www.gruppodilettura.net. In alternativa scrivere all’indirizzo email gdlcarmagnola@gmail.com oppure chiamare il numero 392-5938504.

Presentato il manifesto ufficiale del Festival “Letti di Notte” 2024 a Carmagnola