Donate oltre 30 opere di Carlo Sismonda alla Pinacoteca di Racconigi

214

La Pinacoteca Civica di Racconigi ha ricevuto in donazione una trentina di opere di Carlo Sismonda da parte di una famiglia di Volterra amica dell’artista. 

La Pinacoteca Civica Levis-Sismonda si trova in Piazza Vittorio Emanuele II a Racconigi

Una famiglia originaria di Volterra, dagli stretti rapporti di stima ed amicizia con il pittore Carlo Sismonda, ha donato alla Pinacoteca Civica di Racconigi la tavolozza dell’artista e 33 opere grafiche e pittoriche da lui realizzate.

La collezione privata è costituita da lavori realizzati tra gli anni Settanta e Ottanta e le opere raffigurano paesaggi e ambienti urbani della Provincia di Cuneo e della Toscana, alternati a composizioni d’interni e nature morte ad acquerello, ma anche suggestivi schizzi, disegni e bozzetti preparatori.  

Il Real Cappone protagonista nei ristoranti di Racconigi

Il trasporto delle opere da Volterra a Racconigi è stato possibile grazie ad una delegazione composta dal volontario Mario Ferroglio e dal vicesindaco di Racconigi Alessandro Tribaudino, che ha raggiunto Volterra per recuperare la collezione e installarla nella Pinacoteca di Racconigi.  

«Le opere si trovano in buono stato di conservazione, ma prima di essere esposte ed andare a sostituire quelle generosamente prestate da privati, ora allestite nella mostra “Carlo Sismonda. Opere scelte da collezioni”, sarà necessario qualche intervento di restauro – dichiara la direttrice della Pinacoteca, Anna Cavallera – Con gratitudine e gioia accogliamo il ritorno delle opere di Carlo Sismonda nella sua città natale e speriamo che questa generosa e lungimirante donazione possa, nel tempo, servire a valorizzare e veicolare al meglio l’arte del maestro racconigese».  

Eduscopio 2023: il liceo classico di Carmagnola torna al primo posto