“Donne che raccontano donne” al Teatro Soms di Racconigi

169

Mercoledì 6 e venerdì 8 marzo è in programma al Teatro Soms di Racconigi il progetto “Donne che raccontano donne”, con due serate di proiezioni e incontri dedicate alla forza femminile. 

L’evento è nato dalla collaborazione tra il Comune e le associazioni Tocca a Noi, Mai+Sole, Mandacarù, ANPI, Fondo di Solidarietà, Sul Filo della Seta e Progetto Cantoregi

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, il 6 e l’8 marzo la Soms di Racconigi, in via Carlo Costa 23, ospiterà il progetto  “Donne che raccontano donne”

Mercoledì 6 marzo alle ore 20:30, verrà proiettato il film “Le sorelle Macaluso”, diretto da Emma Dante e vincitore del Nastro d’Argento nel 2021. 

Venerdì 8 marzo invece, alle ore 20:45, è in programma un talk coordinato da Serena Fumero de “Le Incredibili Storie”, durante il quale le diverse associazioni partecipanti racconteranno storie di riscatto, di fatica, di silenzio, di gioia e di dolore tutte al femminile.

Confermato il primato di Racconigi nel settore wedding

“Come Amministrazione siamo contenti che, in questa giornata così importante, così tante associazioni del nostro territorio abbiano speso il proprio tempo e la propria energia per dare vita a una serata speciale, di unione e sorellanza – commenta la consigliera con delega alle pari opportunità Daniela BiolattoDonne vittime di violenza e imprenditrici, partigiane o lavoratrici: ogni associazione presente alla serata dell’8 marzo porterà sul palco una storia che rappresenta la propria identità e che sarà punto di partenza per riflettere sulla figura femminile, nella nostra società e non solo, da diversi punti di vista. Desideriamo ringraziare tutti coloro che si sono impegnati nell’organizzazione di questo appuntamento, che ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul tema della parità di genere, ma anche sulla condizione della donna oggi, sulle discriminazioni e le conquiste sociali raggiunte”.

Tra le storie che verranno raccontate, quella di Tiziana Somà, imprenditrice di Saluzzo che porta avanti l’azienda di parrucche di famiglia, fornendo un prezioso aiuto alle pazienti oncologiche. Tiziana Somà è anche presidente dello Zonta di Saluzzo, un’organizzazione di servizio internazionale con la missione di costruire un mondo migliore per donne e ragazze.

Verrà poi riportata la testimonianza di Sumaya Abdel Qader, nata a Perugia da genitori giordano-palestinesi, che da oltre vent’anni si occupa dei diritti delle donne e inte(g)razione dei figli di immigrati. Dal 2016 al 2021 è stata la prima consigliera musulmana del comune di Milano e attualmente è ricercatrice in sociologia. 

Lavori in corso al bocciodromo comunale di Racconigi

Queste testimonianze sono a cura della consigliera alle pari opportunità del Comune di Racconigi Daniela Biolatto e della consigliera con delega all’inclusione sociale Fatima Khadri.

“Sumaya Abdel Qader non potrà essere presente di persona, ma creerà un piccolo video dove parlerà di se stessa, degli obiettivi che ha raggiunto e del suo impegno nel sociale – spiega la consigliera Khadri – Ho scelto di condividere questa testimonianza con i racconigesi per eliminare i pregiudizi che si hanno sulle donne con il velo e dimostrare che anche le donne musulmanepossono avere un ruolo indispensabile nella società e raggiungere obiettivi importanti”.

Il progetto “Donne che raccontano donne” è stato realizzato dal Comune di Racconigi insieme alle associazioni Tocca a Noi, Mai+Sole, Mandacarù, ANPI, Fondo di Solidarietà, Sul Filo della Seta e Progetto Cantoregi.

Entrambi gli incontri sono gratuiti e a ingresso libero, fino a esaurimento posti. Per maggiori informazioni contattare l’associazione Tocca A Noi via email a toccaanoi.racconigi@gmail.com

Cessano le attività di Racconigieventi, la Pro Loco di Racconigi