Elezioni Poirino, sfida a due tra Mollo e Padalino per le Comunali

311

Per le elezioni comunali a Poirino sarà gara a due tra l’uscente Angelita Mollo, in lizza per il terzo mandato consecutivo, e il suo ex assessore Nicholas Padalino, revocato lo scorso anno. Mollo sarà sostenuta dalla lista “La Svolta”, mentre Padalino dalla lista “CivicaMente”.

elezioni Poirino
I candidati Sindaci alle prossime elezioni comunali di Poirino: Angelita Mollo e Nicholas Padalino

Sarà una corsa a due per le elezioni comunali di Poirino del prossimo 8 e 9 giugno: la sindaca uscente Angelita Mollo da una parte e dall’altra il suo ex assessore alle politiche giovanili, alle finanze, ai servizi demografici e al bilancio, Nicholas Padalino. Padalino era stato rimosso dalla sindaca, assieme all’assessore Curiale, a seguito di alcune frizioni che avevano compromesso la stabilità della maggioranza.

“La Svolta” per Angelita Mollo vede la riconferma di tutti i nomi della lista presenti nell’attuale Amministrazione, fatta chiaramente eccezione per Padalino e Curiale: Mariangela Marocco, assessore alle politiche sociali e al turismo, Marco Sisca, assessore all’urbanistica e ai lavori pubblici, Lugi Sandri, assessore all’Agricoltura e all’Ambiente, Annamaria Cavagliato, assessore che ha sostituito lo scorso anno Padalino alle politiche giovanili e alle finanze, Elena Tachis, assessore allo sport e alle manifestazioni e i consiglieri Gariglio e Torazza.

la svolta Poirino
La squadra della lista “La Svolta”

Una squadra, con un età media di circa 45 anni, che si amplia con qualche giovane e nuovo innesto per puntare ai prossimi cinque anni alla guida del Comune.

Molto è stato fatto, ma tanto c’è ancora da fare per migliorare il paese e di questo ne siamo tutti consapevoli -scrive in una lettera ai cittadini di Poirino Angelita MolloNon mi sono mai sottratta alle critiche e ho sempre affrontato le problematiche in prima persona, perché ritengo che un ruolo così importante, oltre che essere prestigioso, debba essere svolto davvero al servizio del cittadino e per il cittadino.”

Poirino: il sindaco Mollo rimuove gli assessori Padalino e Curiale

A sfidare “La Svolta” sarà la lista “CivicaMente” a supporto del candidato Sindaco trentadueenne  Nicholas Padalino, da anni attivo in politica e attualmente funzionario amministrativo nel Comune di Pralormo. Tra i candidati anche qui si trovano volti già noti alla politica poirinese: i già consiglieri Silvia Avataneo, Ugo Fiorucci, Demetrio Meduri, oltre che l’ex assessore Antonio Curiale, rimosso anch’esso con Padalino negli scossoni di Palazzo dello scorso anno.  Con un età media di circa 44 anni anche CivicaMente propone tra i suoi candidati volti nuovi e giovani per la guida di Palazzo Civico per il prossimo mandato.

Civicamente Poirino
Il gruppo della lista “CivicaMente”

È per noi un’opportunità avere un impatto diretto sulla vita quotidiana di tutti voi –si legge sul programma della lista- per rendere il nostro comune migliore e per affrontare insieme le sfide che ci attendono: progettare strade sicure, scuole migliori, parchi più verdi, servizi al cittadino più efficienti, ma anche recuperare il patrimonio esistente, dando nuova vita a spazi attualmente dimenticati. Attraverso la costruzione di ponti tra le persone, intendiamo guidare il cambiamento e il futuro della nostra comunità, facendole fare un passo avanti.

Poche settimane intense ora a Poirino, fino alle elezioni, con diversi appuntamenti di presentazione dei candidati e delle rispettive liste sul territorio.

Poirino: Mollo e Padalino firmano il “Patto per la coesione e l’identità territoriale”