L’Elledì vince i playoff e torna in Serie A2 di calcio a cinque

529

La fusione tra Carmagnola e Fossano ha dato i suoi frutti: dopo una sola stagione, grazie alla vittoria nei playoff, l’Elledì Futsal ha conquistato la Serie A2 nazionale di calcio a cinque.

Elledì A2
La festa dei giocatori dell’Elledì al termine della finale playoff che è valsa la promozione in Serie A2 di futsal per la prossima stagione sportiva 2021-2022 (foto: pagina Facebook @cuoregialloeblu)

L’unione fa la forza: al termine della prima stagione dopo la fusione tra le squadre di Carmagnola e di Fossano, l’Elledì Futsal ha conquistato la Serie A2 nazionale di calcio a cinque.

Il passaggio alla categoria superiore da parte dei ragazzi di mister Francesco Giuliano è stato ottenuto grazie alla vittoria nei playoff, battendo i marchigiani dell’Askl al meglio delle due finali.

Gli ascolani hanno infatti vinto per 3-2 la gara di ritorno, ma il netto 6-2 dell’andata a Caramagna Piemonte ha permesso ai gialloblu di festeggiare con merito la promozione nella seconda categoria nazionale.

Calcio a cinque, l’Elledì vince la prima finale e vede la Serie A2

ASKL vs Elledì, la sfida che valeva la Serie A2

L’ultimo atto dei playoff di Serie B vede l’Askl portarsi subito in vantaggio con il proprio portiere brasiliano Juninho. Quindi, dopo un periodo di inferiorità numerica a causa del rosso a Stefanoni, i padroni di casa raddoppiano con Bottolini, di testa.

L’Elledì sa dimezzare il gap, grazie a un potente tiro dalla distanza di Rengifo che, dopo aver colpito il palo, rimbalza in modo beffardo sulla schiena di Juninho, mettendo a referto la terza autorete marchigiana nei due match finali.

In una gara di alto livello, con parecchi lampi da entrambe le parti, è ancora Bottolini a scrivere il proprio nome sul tabellino, per il temporaneo 3-1, infiammando il pubblico sulle gradinate dell’impianto ascolano.

Futsal, fusione Carmagnola-Fossano: parla Dario Lamberti

Ancora emozioni, con un palo per parte, e le squadre vanno negli spogliatoi sul 3-1 per i locali. Anche nella ripresa, le compagini in campo non si risparmiano: l’Askl cerca insistentemente il gol, ma è attento Cafagna a opporsi con successo su due tiri ravvicinati. I carma-fossanesi, dall’altra parte del rettangolo, inseguono la rete che permetterebbe loro di “respirare”, ma la porta a tratti sembra stregata.

Ci pensa però Charraoui a smorzare definitivamente le speranze di rimonta ascolane, con una bella azione personale che vale il definitivo 3-2. L’Askl, ancora una volta con un uomo in meno, resiste e tenta nelle ultime battute di ridare linfa alle speranze, ma è troppo tardi.

Al triplice fischio dell’arbitro, l’Elledì del presidente Fabrizio Rocca e del direttore sportivo Dario Lamberti è ufficialmente in Serie A2 per la prossima stagione 2021-2022, compiendo quel salto di categoria che era sfuggito per un soffio al team carmagnolese nella primavera 2019.

Futsal: niente rimonta per l’Elledì, è Aosta a volare in A2