Green Heroes, i supereroi dell’Ambiente e “Il Carmagnolese” contro i rifiuti

223

“Green Heroes – I supereroi dell’Ambiente”: al via una collaborazione tra “Il Carmagnolese” e i Volontari per l’ambiente di Castagnole che ha come scopo la sensibilizzazione di grandi e piccini alla cura del territorio e della natura, contro l’inciviltà e gli abbandoni di rifiuti.

supereroi ambiente
I volontari per l’ambiente di Castagnole Piemonte in collaborazione con Il Carmagnolese hanno dato vita ai “Green Heroes – Supereroi per l’ambiente”

Cosa ci fanno Batman, Spiderman, Superman e Wonder Woman in giro per le nostre campagne? Stanno forse sventando qualche terribile minaccia per l’umanità? Beh, in qualche modo si può dire di sì, o quantomeno stanno lavorando insieme, e già da qualche mese a dire il vero. Il loro obiettivo è sventare e porre rimedio ad uno dei più brutti difetti della nostra attuale società: l’inciviltà.

Green Heroes – I supereroi dell’Ambiente” da questa settimana saranno infatti in aiuto ai Volontari per l’ambiente di Castagnole Piemonte per pulire le strade e le campagne dai rifiuti che, purtroppo, sempre più spesso vengono gettati dalle macchine in corsa da automobilisti dotati di scarso senso civico o abbandonati volontariamente nei campi e lungo i corsi d’acqua del territorio.

“Volontari anonimi per Castagnole”, il gruppo che ha scelto di pulire l’ambiente dai rifiuti abbandonati

Il gruppo di giovani castagnolesi già da qualche mese si ritrova nel fine settimana per ripulire strade e fossi dai rifiuti, con uno slancio del tutto gratuito e che ha anche raccolto l’approvazione e il sostegno di altri cittadini e amministratori, non solo di Castagnole.

“Sarebbe bello riuscire a far sì che il nostro esempio possa essere utile a sensibilizzare al tema della tutela e salvaguardia dell’ambiente anche i più piccoli, che saranno i custodi del nostro mondo di domani“, ha pensato Luca Pautasso, fondatore del gruppo di volontari.

supereroi dell'ambiente green heroes
Un selfie dei quattro giovani Green Heroes castagnole

Detto, fatto. Il presidente dell’Associazione culturale “Il Carmagnolese“, editrice di questa testata, è stato colpito dalla gratuità e della positività che anima il gruppo di volontari e ha contattato Luca per mettere a loro disposizione il suo aiuto.

Il giovane castagnolese ha chiesto abiti da supereroi per colpire la fantasia dei più piccoli e sensibilizzarli alla tutela dell’ambiente. “Il Carmagnolese” ha quindi acquistato e donato ai ragazzi i quattro costumi, sperando che questo piccolo gesto, unito al bell’esempio dei giovani, possa davvero contribuire a creare un “circolo virtuoso” di mobilitazione verso un tema che dovrebbe essere sempre più centrale nell’educazione civica dei “cittadini di domani“.

“Volontari anonimi per l’ambiente”: l’esperienza approda a Virle e Piobesi

Per la nostra Associazione culturale è un onore poter collaborare con Luca e i suoi compagni -commenta il presidente de “Il Carmagnolese”, Riccardo Gandiglio – Abbiamo come obiettivo di portare gratuitamente informazione e cultura al più alto numero di cittadini, nella speranza di contribuire a creare una nuova e positiva identità di territorio, anche e soprattutto in questi tempi così difficili. Allo stesso modo questi ragazzi si prendono gratuitamente cura dell’ambiente che li circonda. Aiutarli è un dovere morale al quale siamo molto felici di non sottrarci!“.

E attenzione: “Le idee non mancano -promettono i giovani volontari- Non è detto che presto i nostri Green Heroes non riescano ad organizzare qualche pulizia dei territorio insieme ai bambini“.

Piero Pelù debutta a Sanremo nel segno dell’ambiente, durante il Festival pulirà le spiagge della città