Il Comune di Carmagnola si prepara alle nevicate e alle gelate invernali

197

Contro nevicate e gelate invernali, il Comune di Carmagnola ha predisposto il servizio di sgombero neve e di spargimento sale e sabbia fino a marzo 2023, con una spesa prevista di circa 113 mila euro.

nevicate carmagnola
Il servizio di sgombero neve e spargimento sale a Carmagnola, per la stagione invernale 2022-2023, sarà suddiviso tra 12 diverse ditte e aziende agricole [immagine di repertorio]
In vista delle gelate notturne e di possibili nevicate, il Comune di Carmagnola ha messo a punto il servizio di sgombero neve e di spargimento sale e sabbia per tutto il periodo invernale, fino a marzo 2023 compreso.

Il piano riguarda innanzitutto tutte le strade presenti sul territorio comunale, comprese quelle di competenza della Città metropolitana di Torino e dell’Anas (Provinciali e Statali), nonché sovrappassi e sottopassi.

Attenzione specifica è stata quindi dedicata a marciapiedi di scuole, fabbricati comunali o di interesse pubblico (come l’ospedale) e alle piste ciclabili, nonché alle aree mercatali nelle giornate del mercoledì e del sabato.

Il Cai di Carmagnola dà vita a un museo dedicato a Sci e Alpinismo

Il servizio sarà suddiviso tra 12 diverse ditte, anche imprese agricole del territorio, ciascuna con aree di intervento e compiti specifici.

È stata prevista una spesa complessiva di circa 113 mila euro più Iva, anche se “gli importi definitivi saranno quantificati in base alle prestazioni svolte“, in quanto l’appalto verrà contabilizzato a misura.

Commentano dal Comune: “L’obiettivo è garantire l’immediato servizio di sgombero della neve e lo spargimento del sale e sabbia mediante mezzi idonei su tutto il territorio comunale, per garantire la sicurezza del transito veicolare e ciclo-pedonale sia nelle sedi stradali che negli spazi pubblici

Inverno senza neve in montagna, un video per riflettere sulla crisi climatica