Nuovi mezzi per la Croce Verde di Villastellone

304

Nuovi mezzi per la Croce Verde di Villastellone, grazie al bando “Missione Soccorso” della Fondazione Crt rivolto alle organizzazioni di volontariato del servizio sanitario di assistenza.

Croce Verde Villastellone - Ph. Riccardo Borelli / Il Carmagnolese
La Croce Verde di Villastellone – Ph. Riccardo Borelli / Il Carmagnolese

Nuovi mezzi per la Croce Verde di Villastellone, grazie al bando “Missione Soccorso” della Fondazione Crt rivolto alle organizzazioni di volontariato del servizio sanitario di assistenza.

A oggi, la Croce Verde -guidata dal giovane e carismatico Marco Mortara- ha all’attivo 11 mezzi, 140 volontari e nove dipendenti sulle sedi di Santena e Torino: un’organizzazione fondamentale, non solo per la Comunità, ma per l’intero e vasto territorio.

E gli interventi come 118 sono raddoppiati rispetto allo scorso anno. «I numeri sono freddi e servono a chi fa competizioni, mentre il soccorso sanitario è una missione che
mette sopra a ogni cosa i più deboli -commenta Mortara- Quando siamo coinvolti in un problema siamo tutti più indifesi e bisognosi di un aiuto concreto, materiale e morale».

Chissà che a questo punto l’Amministrazione comunale stia pensando a una sede operativa ufficiale per uomini e mezzi sul territorio di Villastellone e magari che l’imprenditoria locale possa sposarne la causa?