«Sono in regola le telecamere e gli autovelox presenti a Carmagnola?»

356

Il consigliere comunale Roberto Frappampina (Azione) chiede chiarimenti al sindaco Ivana Gaveglio sull’omologazione e sulla regolarità di telecamere e autovelox installati sul territorio di Carmagnola.

omologazione telecamere autovelox carmagnola
Azione chiede chiarimenti in merito all’omologazione e alle verifiche sulle telecamere di sicurezza stradale e sugli autovelox a Carmagnola

Il consigliere comunale di Carmagnola Roberto Frappampina (Azione con Calenda) ha presentato un’interrogazione scritta al sindaco riguardo all’omologazione e alla taratura periodica delle telecamere e degli autovelox utilizzati per rilevare le infrazioni al Codice della Strada nel territorio comunale.

«La questione viene sollevata in seguito a un’ordinanza della Corte di Cassazione dello scorso febbraio, che ha chiarito i criteri di approvazione e omologazione degli apparecchi automatici di rilevazione delle sanzioni per violazioni come superamento dei limiti di velocità, passaggio con semaforo rosso e circolazione nella Zona a Traffico Limitato (ZTL) quando vietata», spiega.

Ztl a Carmagnola, Frappampina attacca: “troppe multe, sistema da rivedere”

Al sindaco Ivana Gaveglio, il consigliere chiede informazioni dettagliate sugli apparecchi presenti sul territorio comunale, incluse l’omologazione, la periodica taratura, il numero e la posizione delle postazioni e il numero di matricola per ciascuna telecamera.

La richiesta di Frappampina pone l’accento sull’importanza di garantire che le apparecchiature utilizzate siano conformi alle normative e siano soggette a controlli regolari per assicurare l’accuratezza e l’affidabilità dei dati raccolti.

Si attende ora la risposta ufficiale da parte dell’Amministrazione di Carmagnola: «Stiamo aspettando i dettagli dagli uffici preposti e la invieremo al consigliere nei termini previsti dalla legge», dichiara il sindaco.

Autovelox fisso di Carmagnola, Frappampina scrive in Città metropolitana: “limite ai 90 km/h”