Piobesi, firmata la fine del contratto con Sereni Orizzonti per la RSA

487

Ancora novità emerse dall’ultima seduta del Consiglio comunale di Piobesi Torinese, tra cui la cessazione del contratto con Sereni Orizzonti, la società che gestiva la casa di riposo “Teologo Salomone”.

piobesi torinese consiglio comunale rsa casa riposo cessazione contratto sereni orizzonti
La struttura, detta “palazzotto”, che fino al 2020 ha ospitato anziani e anziane nella casa di riposo “Teologo Salomone”; adesso il contratto con Sereni Orizzonti, la società che la gestiva, è cessato e i locali sono vuoti.

L’ultima seduta del Consiglio comunale di Piobesi Torinese ha permesso di affrontare numerose questioni, non ultima la cessazione del contratto con Sereni Orizzonti e il rinnovo di alcune convenzioni.

Sereni Orizzonti è la società che fino al 2020 si era occupata della gestione della casa di riposo “Teologo Salomone” di Piobesi Torinese, che era stata chiusa nel primo anno della pandemia proprio a causa dell’emergenza sanitaria; all’epoca gli ospiti erano stati trasferiti in altre RSA del territorio, tra cui quella di Carmagnola. La struttura, che si trova tra corso Italia e via Solferino a Piobesi e al momento è vuota, ha poi ospitato lo scorso anno la scuola dell’infanzia “Michele Gariglio”, dato che l’edificio scolastico era stato sottoposto a lavori.

Vista la cessazione del contratto con Sereni Orizzonti, sono state anche concordate le rate da versare all’Amministrazione comunale di Piobesi per lasciare definitivamente liberi i locali. Il Comune, così, otterrà per i primi due anni 30 mila euro, mentre gli ultimi due 25 mila euro all’anno: si tratta di oltre centomila euro di entrata per le tasche del Comune piobesino. Nel frattempo, in queste settimane, verrà anche pubblicato un bando per la ricerca di un nuovo ente per la gestione della struttura; fino all’individuazione di esso, però, l’edificio rimarrà vuoto: “Abbiamo ricevuto una richiesta dall’accademia di cucina IFSE di Piobesi di utilizzare questi locali come foresteria per un corso che si svolgerà tra maggio e giugno a favore di studenti filippini -ha comunicato il sindaco Fiorenzo Demichelis- Sono un discreto numero: per non doverli dividere e farli spostare con i mezzi, l’IFSE ha proposto di utilizzare la struttura. A loro carico ci sono le spese per la manutenzione, e ci sarà anche una quota di rimborso spese“.

IFSE, Piobesi: un accordo con le Filippine per accogliere nuovi studenti

Tra le altre novità emerse dal Consiglio comunale c’è anche la modifica della convenzione riguardante la figura del segretario comunale. Nel 2022 essa era già stata modificata, dato che erano fuoriusciti i Comuni di Asigliano Vercellese e di Virle Piemonte, e Carignano era diventato Comune capofila; adesso il patto è nuovamente cambiato e comprende i Comuni di Piobesi Torinese, Carignano e Vinovo, con quest’ultimo capofila. Nonostante le modifiche, per l’Amministrazione comunale piobesina non ci sono cambiamenti né a livello finanziario per i costi del servizio né per le ore di presenza del segretario comunale.

Infine, l’ultima seduta del consiglio ha permesso la modifica del regolamento comunale riguardante la Protezione civile. Questa azione è stata resa necessaria a seguito della modifica della convenzione per la Polizia locale con altri Comuni del territorio (tra cui Castagnole Piemonte e Virle Piemonte, e di cui è capofila None). A seguito delle modifiche approvate dal Consiglio comunale piobesino la Protezione civile sarà gestita solo a livello comunale; faranno però eccezione i casi di emergenza, in cui le altre Amministrazioni della convenzione interverranno per aiutare chi è in difficoltà.

Castagnole, Piobesi e Virle rinnovano la convenzione per la polizia locale