Piobesi, il gruppo Continuità e Rinnovamento presenta il proprio programma

243

Il gruppo Continuità e Rinnovamento di Piobesi Torinese, candidato alle elezioni amministrative di giugno 2024, presenta il proprio programma. Previsti anche alcuni momenti di incontro e confronto con i cittadini.

Piobesi Continuità Rinnovamento programma
La squadra presentata dal gruppo Continuità e Rinnovamento alle elezioni amministrative di giugno 2024

Si avvicinano le elezioni amministrative a Piobesi Torinese e il gruppo Continuità e Rinnovamento, con il candidato sindaco Giancarlo Caselli, presenta il proprio programma.

Siamo straordinariamente orgogliosi di avere una squadra già definita con largo anticipo rispetto alle prossime scadenze elettorali, fortemente coesa e portatrice di grandissime competenze, valori e professionalità, da mettere a disposizione della comunità di Piobesi Torinese. Un gruppo che rispecchia le varie anime del nostro paese e che è portatore della complessità delle sfumature che lo contraddistinguono, in modo che nessuna istanza venga disattesa”, commentano dal gruppo.

Piobesi: l’opposizione attacca la maggioranza su piste ciclabili e PNRR

I membri di Continuità e Rinnovamento ribadiscono “la necessità di dare una significativa
discontinuità rispetto all’Amministrazione attuale sia in termini di impegno, non riteniamo credibile che un Comune come il nostro possa essere amministrato senza una presenza costante e continuativa a Palazzo Civico (fin dal primo momento il nostro candidato sindaco, Giancarlo Caselli, si era presentato con lo slogan “sindaco a tempo pieno”), sia in termini di ascolto e confronto costante con i cittadini e con le associazioni, sia in termini di scelte strategiche che devono consentire a Piobesi, e ai suoi cittadini, di mantenere salde le proprie radici aprendosi, al tempo stesso, a nuove opportunità e a tutte le necessità che le trasformazioni sociali e culturali impongono“.

Molti i temi presi in considerazione, tra cui la sicurezza, i servizi al cittadino e le scuole: “Occorre, con urgenza, lavorare sulla sicurezza (sotto ogni punto di vista), sulla viabilità, sulle sinergie e sui collegamenti: un dialogo continuo politico/amministrativo con i Comuni limitrofi è fondamentale per trovare soluzioni necessarie a favorire elevati standard qualitativi nei servizi e nelle offerte ai cittadini. A tal proposito abbiamo già avviato incontri informali con altre Amministrazioni riscontrando grande interesse, apertura e disponibilità. Al tempo stesso vogliamo lavorare con le istituzioni che forniscono i servizi fondamentali per la salute e l’istruzione, al fine di migliorare l’offerta attuale, offrire una maggior facilità di accesso ai servizi sanitari e, nel caso della scuola (di ogni ordine e grado), garantire un’offerta formativa atta a soddisfare le necessità delle famiglie, sia in termini di qualità sia in termini di orari”.

Grande importanza viene dato poi allo sport e alla cultura: “Ci vogliamo impegnare nella realizzazione di servizi sportivi che vadano incontro alle necessità di sviluppo motorio, agonistico e ludico dei nostri ragazzi e alle nuove tendenze che modificano i gusti e le richieste di tutte le fasce di popolazione: un centro sportivo polifunzionale dove si possa giocare a calcio e a calcetto, ma anche a basket, volley e, naturalmente, a tennis, padel,
bocce; dove ci siano dei servizi funzionanti e ci si possa anche mangiare in famiglia o con gli amici, prendere un aperitivo o rilassare giocando a carte o a qualche gioco di società.
E poi cultura con la riqualificazione delle eccellenze artistiche e paesaggistiche del territorio con particolare riferimento a tutta l’area cimiteriale (compresa la pieve di San Giovanni) e al Castello, e grande attenzione a Tetti Cavalloni e alle necessità di chi vi abita, perché è linfa vitale della nostra comunità. Senza dimenticare le nostre manifestazioni tradizionali, che vanno stimolate e potenziate, a cui aggiungere nuove importanti offerte culturali, artistiche, ludiche e di intrattenimento“.

Piobesi: la lista Continuità e Rinnovamento presenta altri due candidati

Concludono dal gruppo: Commerci, attività produttive agricole, artigianali e industriali devono rappresentare un elemento di continuo confronto per coglierne le esigenze nel momento stesso in cui si realizzano e poter cercare di dare una risposta adeguata. Insomma pensiamo a una “amministrazione amica” che dialoghi con i cittadini e sia al loro fianco come elemento di sostegno e di presenza costante“.

Il candidato sindaco Giancarlo Caselli e i candidati della lista incontreranno i cittadini in una serie di incontri pubblici nelle seguenti date: lunedì 4 marzo dalle 8 alle 12 in piazza Giovanni XXIII; sabato 9 marzo dalle 9:30 alle 12 in piazza Giovanni XXIII; martedì 12 marzo dalle 8 alle 12 in piazza Donatori di sangue, lunedì 18 marzo dalle 8 alle 12 in piazza I Maggio, sabato 23 marzo dalle 9:30 alle 12 in piazza Giovanni XXIII e martedì 26 marzo dalle 8 alle 12 in piazza Donatori di sangue.

Sempre nel mese di marzo ci confronteremo con associazioni, commercianti e operatori economici e dei servizi per avviare un dialogo costruttivo e collaborativo, perché Piobesi deve essere la casa di chiunque voglia viverci in armonia e deve essere accogliente da quando si nasce fino a quando la si lascia“, informano dal gruppo.

Elezioni, Piobesi: presentate le prime due candidate per la lista Continuità e Rinnovamento