Più Italia propone il quarto candidato sindaco a Carmagnola?

1101

A Carmagnola il partito Più Italia -dopo l’esclusione dalla Coalizione di Frappampina e l’uscita di Mario Scaglione- si riorganizza e annuncia che correrà con un proprio candidato sindaco.

più italia carmagnola
Fabrizio Pignalberi, leader nazionale di Più Italia: in questi giorni sta decidendo se far correre il partito alle prossime elezioni comunali di Carmagnola, con un proprio candidato sindaco

Il partito Più Italia rilancia la propria presenza a Carmagnola, annunciando la possibilità di correre con un proprio candidato sindaco alle prossime elezioni comunali in autunno.

La forza politica guidata da Fabrizio Pignalberi ha deciso di andare avanti in autonomia, dopo essere stata messa fuori dal “terzo polo” di Roberto Frappampina in seguito alla bufera mediatica che ha investito nelle scorse settimane il suo leader nazionale e nonostante l’abbandono del suo segretario provinciale Mario Scaglione, approdato a Forza Italia.

La Mura nuovo coordinatore cittadino di Forza Italia Carmagnola

Un gruppo di politici, molti dei quali con ruoli importanti nell’ambito delle amministrazioni, sarebbe in procinto di aderire a Più Italia -annunciano dal partito in un comunicato- Essi sono rimasti molto colpiti dalla trasparenza e dalla correttezza del presidente Pignalberi“.

Si fa strada, quindi, l’ipotesi di un quarto candidato sindaco -in aggiunta a Gaveglio, Elia e Frappampina– pronto a correre per la poltrona di Primo Cittadino carmagnolese.
In settimana sono previsti incontri presso la segreteria nazionale del partito -conclude il comunicato di Più Italia- Il presidente Pignalberi, che al momento non ha ancora sciolto la riserva, si pronuncerà“.

Carmagnola: Pasquale Sicilia lascia Forza Italia e la Maggioranza