Povia in concerto a Carmagnola, polemica del centro-sinistra

1636

Con un post su Facebook, la Coalizione di centro-sinistra “Carmagnola Insieme” attacca la scelta di ospitare un concerto del cantautore Povia alla Festa della Birra 2021 la sera del 1° novembre.

concerto Povia Carmagnola polemica
Il concerto del cantautore Povia a Carmagnola, in programma lunedì sera in piazza Italia, finisce nel mirino della Coalizione di centrosinistra

Il concerto di Giuseppe Povia a Carmagnola -annunciato last minute per la sera di lunedì 1° novembre, all’interno della Festa della Birra 2021– finisce nel mirino della Coalizione di centro-sinistra “Carmagnola Insieme”, che scatena la polemica con un post sulla propria pagina Facebook.

Il primo ‘artista’ che si esibirà a Carmagnola nell’era della Giunta Gaveglio Bis è Povia. No, non stiamo scherzando. D’altronde si sa, spesso la realtà supera anche la peggiore delle fantasie -esordisce il post- In Piazza Italia verrà dato spazio e voce ad un personaggio che definire controverso è a dir poco riduttivo. Dopo la parentesi di successo vissuto diversi anni fa con la hit dei bambini che fanno oh, Povia si è re-inventato voce dissidente e provocatoria“.

Arriva a Carmagnola la “Festa della Birra”

Carmagnola Insieme definisce il cantautore “portavoce di tutto il peggio che quest’epoca di scarsa informazione e di fake news ha generato” e attacca: “Povia è infatti stato da subito paladino dei No Vax ed è apertamente un complottista cospirazionista. È ovviamente anche No Green Pass (oltre che essere naturalmente No Europa e crediamo sia meglio non chiedergli se la terra è rotonda o meno perché temiamo la risposta…)“.

Il vero bersaglio della polemica, però, è la Giunta di centrodestra guidata da Ivana Gaveglio: “Davvero questa è la cultura che vogliamo promuovere in città? Anzi il “più cultura” che sbandierava l’Amministrazione sui manifesti in campagna elettorale? -si chiedono dal centrosinistra cittadino- Davvero dopo essersi lodata per come ha condotto la gestione dell’emergenza sanitaria, il sindaco Ivana Gaveglio avvalla un personaggio del genere nella nostra città?“.

Il post Facebook si chiude con una riflessione: “I casi sono due: o vivono in un altro pianeta e non hanno idea di quali messaggi veicola uno come Povia oppure sono accondiscendenti a tali messaggi -concludono da Carmagnola Insieme- Noi siamo basiti e soprattutto dispiaciuti che un momento di leggerezza e di divertimento come ci immaginavamo essere la festa della birra venga macchiato e etichettato in questa maniera deplorevole“.

Il raduno dei camion diventa una fake news sullo sciopero anti Green Pass