Carmagnola: Raissa e Momo parlano “Di mondi diversi e anime affini”

270

I due fidanzati Raissa e Momo, celebri su Tik Tok, saranno i protagonisti dell’ultimo appuntamento del “Libro del sabato sera” a Carmagnola, il 13 novembre. Ingresso libero.

Raissa e Momo libro
La coppia di tiktokers Raissa e Momo presenta a Carmagnola il proprio libro “Di mondi diversi e anime affini”

Ultimo appuntamento, sabato 13 novembre 2021, con la trilogia di incontri “Il libro del sabato sera”, organizzata dal Gruppo di Lettura Carmagnola: a chiudere la speciale rassegna saranno Raissa e Momo, coppia mista divenuta famosa su Tik Tok, con il libro “Di mondi diversi e anime affini”, dedicato all’amore e agli stereotipi.

L’appuntamento si terrà a partire dalle ore 21 al Palazzetto dello Sport di corso Roma 24, moderato come sempre da Maurizio Liberti.

La quota di partecipazione è di 1 euro, sino a esaurimento dei posti disponibili e in base alle direttive Covid vigenti. Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 392-5938504.

Raissa Russi, classe 1996, nata a Moncalieri e cresciuta a Torino, è laureata in scienze dell’amministrazione e consulenza del lavoro. Mohamed Ismail Bayed (Momo), classe 1993, nato a Casablanca e cresciuto a Torino, è laureato in scienze motorie con un diploma da massofisioterapista.

I due, dalla primavera del 2020, condividono sul web la loro quotidianità di coppia mista, disinnescando i pregiudizi e l’ostilità che incontrano, con garbo intelligente e tanta ironia.

Carmagnola: la lettura diventa spettacolo con “Il libro del sabato sera”

Questa la trama del loro libro:

Si può crescere nella stessa città, camminare per le stesse strade, incontrare le stesse persone, ma vivere storie così lontane da sentirsi abitanti di due mondi diversi. Quella di Mohamed è la storia di un bambino che impara troppo presto a conoscere sulla propria pelle l’ostilità dettata dall’ignoranza, la cattiveria del branco e l’ipocrisia degli adulti. Un bambino dagli occhi grandi, pieni di sogni, che desidera provare quel senso di appartenenza e calore che ci fa sentire “a casa” e costruire un futuro migliore per sé e per la sua famiglia. Quella di Raissa è la storia di una bambina circondata da una bolla di amore e protetta da tutto ciò che è “diverso”, che si apre al mondo piena di curiosità e domande e vuole imparare a camminare sulle proprie gambe. Una bambina con un universo interiore vorticoso, che cerca una lente per mettere a frutto il suo talento e a fuoco il suo futuro. Due strade parallele che curvano l’una verso l’altra, sfiorandosi, fino ad arrivare a intrecciarsi e diventare una. Due anime affini che si riconoscono. Due “io” che diventano un “noi”. Perché, anche se si proviene da mondi diversi, si possono vivere le stesse emozioni: le paure, l’insicurezza, la fatica nell’accettazione di sé, la voglia di farcela, la capacità di sorridere, il desiderio di amare. Quella di Mohamed e Raissa è la storia di due ragazzi che si innamorano e affrontano insieme tutte le esperienze di una giovane coppia, scoprendo passioni in comune e quelle piccole diversità che ci rendono unici. Ma che imparano anche cosa significa lottare quotidianamente contro l’odio e i pregiudizi, e scelgono di non restare in silenzio, ma di usare l’autoironia come unica arma, trasformando le difficoltà in un’occasione di crescita personale e la loro storia in un punto di riferimento per tanti ragazzi e ragazze come loro. Per aprire insieme il primo capitolo di una storia nuova.

A fine incontro è prevista un’intervista in diretta Facebook post-presentazione sui canali social di Vida Network. Come sempre, il libro è disponibile per il prestito rivolgendosi alla biblioteca cittadina.

Si estendono gli orari di apertura della biblioteca di Carmagnola