Sabrina Quaranta eletta all’unanimità alla guida del PD a Carmagnola

249

Il PD di Carmagnola ha eletto come nuova coordinatrice cittadina Sabrina Quaranta, che ha annunciato le prossime dimissioni dal Consiglio comunale. Una scelta unanime da parte del Congresso, che ha anche rinnovato il Direttivo locale.

Sabrina Quaranta PD Carmagnola
Sabrina Quaranta (al centro) eletta all’unanimità alla guida del PD di Carmagnola durante il Congresso cittadino straordinario tenutosi alla Vigna

Il Congresso cittadino del Circolo PD di Carmagnola, riunitosi nella sala Monviso di Cascina Vigna, ha eletto all’unanimità Sabrina Quaranta quale coordinatrice cittadina. Subentra ad Angelo Piccolo, che a giugno aveva rassegnato le proprie dimissioni.

Quaranta ha annunciato anche che a breve lascerà il suo attuale ruolo di consigliera comunale (e capogruppo Dem) per concentrare il suo tempo e le sue energie sul Partito.«Non lo ritengo un passo indietro, ma un’opportunità per spendermi in prima linea, in un ruolo più politico, dove penso di poter dare un contributo importante», ha dichiarato poco dopo l’elezione.

Il centrosinistra indica Sabrina Quaranta come vice di Elia

Alle ultime elezioni comunali, dopo essere stata indicata da Angelo Elia quale sua potenziale vicesindaca, Quaranta era risultata la candidata più votata della sua lista, con 281 preferenze.

In caso di dimissioni, le subentrerà in Consiglio la prima esclusa della lista del Partito Democratico, Silvia Mandarano (135 preferenze); in caso di eventuale rinuncia, toccherebbe all’ex candidato sindaco Paolo Sibona (131 preferenze).

Sabrina Quaranta PD Carmagnola
L’applauso della sala Dem all’elezione di Quaranta come neo-segretaria del PD carmagnolese

Intanto, sempre in occasione del Congresso cittadino straordinario, il Partito Democratico carmagnolese ha rinnovato i propri organi dirigenti, eleggendo come componenti del Consiglio Direttivo l’altro attuale consigliere Federico Tosco, l’ex vicesindaco e assessore Emilio Gamna, l’ex capogruppo Paolo Sibona oltre a Maria Teresa Bertero, Giovanni Tosco, Oana Raluca Budau, Carlo Gamna e Silvana Giorcelli.

La serata è stata aperta con la proiezione del monologo di Paola Cortellesi alla premiazione del David di Donatello del 2018, per sottolineare la particolare attenzione che il Circolo vuole riservare al tema della violenza sulle donne.

Contrasto alla violenza sulle donne a Carmagnola, è scontro in aula

Prima del voto, sono state esposte le linee politiche e programmatiche del nuovo Direttivo, che ruotano intorno a quattro “pilastri” tematici, ritenuti prioritari per la Città: Ambiente e Viabilità; Lavoro; Welfare, Pari Opportunità e Diritti; Organizzazione e Iniziative.

«Attorno a questi argomenti sono stati costituiti dei tavoli di lavoro, che avranno lo scopo di proporre iniziative concrete e supportare l’attività in Consiglio comunale, aperti anche ai non iscritti», dichiarano dal Circolo PD.

Angelo Piccolo si è dimesso da segretario del PD di Carmagnola

La neoletta Sabrina Quaranta ha quindi voluto sottolineare che «la partecipazione di iscritti e simpatizzanti è fondamentale per costruire un percorso credibile e concreto verso i prossimi appuntamenti elettorali» e ha invitato a essere presenti ai tavoli e alle iniziative e a tesserarsi online o contattando il Circolo tramite l’email circolopdcarmagnola@gmail.com.

All’evento ha partecipato anche il consigliere regionale Diego Sarno, che ha commentato così la serata, augurando buon lavoro alla neo-segretaria: «Una squadra rinnovata che punterà con forza e passione al 2027 per dare a Carmagnola un’alternativa culturale fondata su giustizia, uguaglianza, tutela dell’ambiente e del lavoro, quello vero».

Pd Carmagnola: un presidio davanti al San Lorenzo per avere risposte sul nuovo ospedale unico