“Serve un aiuto per recuperare la cripta dell’Abbazia di Casanova”

158

Appello dell’Associazione Amici dell’Abbazia di Casanova per il restauro della cripta; il prezioso bene culturale sarà visitabile tutte le domeniche di giugno.

cripta abbazia di casanova
L’Associazione Amici dell’Abbazia di Casanova chiede aiuto ai cittadini per recuperare la cripta scoperta nel 1995

L’Associazione Amici dell’Abbazia di Casanova OdV lancia un appello ai carmagnolesi, chiedendo sostegno economico per recuperare la cripta scoperta nel 1995, che oggi ha bisogno di nuovi restauri.

“Questo importante bene culturale aveva già avuto un primo intervento negli anni 1999-2000, con il restauro dell’affresco “Compianto sul Cristo morto” realizzato dal pittore Domenico Guidobono nel 1688, e con alcune migliorie che hanno permesso di garantire la fruizione del sito da parte del pubblico -spiegano dal Direttivo, composto dal presidente Giordano Bruno, con la vice presidente Marese Sapino, la segretaria Paola Tamagnone, il tesoriere Mauro Villar e i consiglieri Alessandra Pignari, Giordano Luigi e Domenico Appendino- A circa vent’anni da quegli interventi, è evidente la necessità di ripensare alcuni aspetti di quel progetto che, a oggi, risultano non più efficaci. Chiediamo pertanto ai nostri concittadini di condividere i nostri sforzi per recuperare urgentemente la cripta, altrimenti destinata a perdersi per sempre, tramite un contributo economico o con il cinque per mille.

Weekend in musica a Carmagnola per il Mese della Cultura

In occasione del Mese della Cultura carmagnolese è prevista l’apertura straordinaria per visite durante tutte le domeniche di giugno.

L’Associazione Amici dell’Abbazia di Casanova è stata costituita nel 1992 con la finalità di promuovere la salvaguardia, la tutela e la valorizzazione degli aspetti storici, artistici, culturali, sociali, economici della chiesa intitolata a Santa Maria Assunta di Casanova.

Da allora organizza visite all’Abbazia, mostre, concerti e partecipa ad importanti iniziative con realtà culturali del territorio quali il Gran Tour, Nobili Terre, Messer Tulipano ed altre attività volte al raggiungimento dei propri scopi sociali. Il sodalizio è anche alla ricerca di volontari e di nuovi soci: il tesseramento è sempre aperto.

Mese della Cultura 2022 a Carmagnola, tutto il programma