“Solidarietà in movimento” a Poirino

834

Nel 2020 partirà a Poirino il progetto “Solidarietà in movimento”, taxi sociale per il trasporto delle persone con problemi di mobilità. Il Comune è alla ricerca di sponsorizzazioni.

Un mezzo della campagna nazionale Solidarietà in movimento della Cooperativa Astra
Un mezzo della campagna nazionale “Solidarietà in movimento” della Cooperativa Astra

Si fa strada il “trasporto sociale” a Poirino, grazie al progetto “Solidarietà in movimento”, per il quale il Comune chiede il sostegno degli imprenditori locali.
Il progetto è finalizzato a fornire ai Servizi sociali un automezzo che consentirà il trasporto delle persone con problemi di mobilità.

Già realizzato da Astra in diversi Comuni del Piemonte e d’Italia, “Solidarietà in movimento” permetterà a Poirino di poter disporre gratuitamente, per quattro anni, di un automezzo a cinque posti dotato di tutti i comfort e ausili per rendere più comodi e sicuri gli spostamenti.

Il mezzo verrà utilizzato come taxi sociale per accompagnamenti “solidali” e circolerà quotidianamente a Poirino e nei Comuni limitrofi.

Tutte le imprese, società, esercizi commerciali e realtà di Poirino sono invitate a contribuire come sponsor per migliorare la qualità della vita delle persone meno fortunate, applicando il loro logo aziendale alla carrozzeria del mezzospiegano i promotoriSarà un modo diverso per fare pubblicità alla propria attività, diventando sponsor di un’iniziativa dall’elevato valore sociale. Si confida nella generosità e nella sensibilità degli imprenditori tenendo conto che oltretutto il valore delle adesioni sarà completamente deducibile fiscalmente: una pubblicità che avrà un fine nobile e sarà dunque vantaggiosa anche dal punto di vista economico“.

Il progetto “Solidarietà in movimento” verrà avviato nel nuovo anno e l’unico referente autorizzato ufficialmente dal Comune a presentarlo ai potenziali sponsor è la Cooperativa Astra.