Sommariva, una targa per gli alpini ottantenni

810

Gli alpini ottantenni di Sommariva del Bosco hanno ricevuto una targa. Alla cerimonia erano presenti, insieme al capogruppo Vincenzo Alasia, il maresciallo dei Carabinieri e il comandante della Polizia municipale.

Sommariva Alpini ottantenni
A Sommariva del Bosco gli alpini ottantenni -classi 1940 e 1941- hanno ricevuto una targa durante una cerimonia ufficiale

Il Gruppo Alpini di Sommariva del Bosco, nei giorni scorsi, ha ripreso la tradizione di donare una targa agli alpini ottantenni.

“Dopo la messa al santuario, durante la quale sono stati ricordati gli alpini scomparsi, si è svolta la cerimonia di consegna delle targhe al salone dell’oratorio in piazza Roma –fanno sapere dal gruppo- Quest’anno i riconoscimenti sono stati ricevuti anche dagli alpini del 1940, insieme a quelli del 1941, dal momento che nel 2020 l’evento non si era potuto svolgere a causa della pandemia da Covid-19“. 

Legge regionale sugli Alpini, verso il sì del Consiglio regionale

Gli alpini che hanno ricevuto la targa sono: Riccardo Abrate, Giovanni Chiavazza, Mario Chiavazza, Bartolomeo Demichelis, Gianfranco Gastaldi, Stefano Giordano, Aldo Gosso, Michele Canavero, Achille Missaglia, Giovanni Olivero, Michele Alessandria, Luigi Gallo, Ernesto Galvagno e Primo Racca.

Alla cerimonia erano presenti, insieme al capogruppo Vincenzo Alasia, il maresciallo dei Carabinieri e il comandante della Polizia municipale. L’evento si è concluso con un brindisi in vista delle festività.

La visita di Cirio per i 105 anni di Giovanni Alutto