Un bando a sostegno delle attività commerciali delle Terre di Mezzo

138

Dal 10 maggio le attività del Distretto del commercio delle Terre di Mezzo potranno fare domanda per ottenere un contributo per interventi di ammodernamento e digitalizzazione.

Distretto commercio Terre di Mezzo
Il bando ha l’obiettivo di sostenere le attività commerciali del territorio

Il Distretto del Commercio delle Terre di Mezzo ha aperto un bando con l’obiettivo di sostenere processi di sviluppo dell’economia locale, favorendo il rilancio, la digitalizzazione e l’innovazione dell’offerta commerciale del territorio.

Le risorse complessive disponibili sono pari a 170 mila euro e possono fare domanda gli esercizi commerciali presenti nei Comuni di Cardé, Casalgrasso, Cavallerleone, Faule,
Lagnasco, Monasterolo di Savigliano, Moretta, Murello, Polonghera, Revello, Ruffia, Scarnafigi, Torre San Giorgio, Villafalletto, Villanova Solaro e Vottignasco.

Parte il progetto “Octavia in movimento” nei Comuni delle Terre di Mezzo

Le risorse potranno essere utilizzate per interventi volti all’ammodernamento e al miglioramento dell’esteriorità delle attività commerciali o per interventi volti all’implementazione digitale. In caso di nuove aperture è possibile utilizzare il contributo anche per l’acquisto di macchinari, attrezzature, apparecchiature (anche informatiche) e arredi interni.

Le domande di partecipazione al bando apriranno il 10 maggio e chiuderanno il 7 giugno 2024. Il modulo della domanda e il bando sono disponibili sul sito del Comune di Scarnafigi (capofila).

Nuovo statuto per l’Associazione Octavia