Una pianta per aiutare i bambini del Kenya

217

Crescere Insieme Carmagnola Onlus lancia una raccolta fondi solidale, tramite l’acquisto di piantine per aiutare i bambini del Kenya.

Crescere Insieme bambini del Kenya
Il progetto della Onlus carmagnolese “Crescere Insieme” propone l’acquisto di piante di banane per aiutare i bambini del Kenya a fronteggiare la malnutrizione: l’iniziativa solidale è anche un’idea regalo per il Natale 2020.

Riceviamo da Fr. Lawrence Micheni (Crescere Insieme Carmagnola Onlus) questo appello a favore dei bambini del Kenya e pubblichiamo:

Crescere Insieme Carmagnola Onlus, da 20 anni, si occupa di migliorare le condizioni di vita di una tra le popolazioni più povere del Kenya, a partire da quelle dei bambini.

Abbiamo realizzato molti progetti in questi anni, ma ora il Covid-19 rischia di vanificare molti dei nostri sforzi. Questo nuovo Coronavirus colpisce tutti, ma non in maniera equa. I ricchi riescono a passare indenni, o quasi, lo shock economico. I poveri, invece, no.

Il lockdown ha imposto la chiusura delle scuole, compresa quella realizzata dalla nostra Associazione, dove ai bambini venivano assicurati due pasti giornalieri. I loro genitori, impossibilitati a lavorare, si trovano in una condizione di povertà assoluta: si sta tornando indietro di molti anni e stanno ricomparendo casi di malnutrizione, che colpiscono molti bambini, bloccando il loro sviluppo fisico e mentale.

Il nostro progetto è quello di realizzare un grande bananeto sul terreno della nostra scuola, con la piantumazione di 1.200 alberi da frutto. Il costo, per ogni piantina, è di 3 euro.
Il banano è una pianta erbacea che può raggiungere i tre metri di altezza in pochi mesi e l’abbondanza dei suoi frutti può contribuire alla lotta alla fame.

E tu, quante piantine vuoi regalare?
Per informazioni: telefono 347-8445792, email crescereinsiemecarmagnola@gmail.com.

Emergenza Covid-19 in Kenya, Crescere Insieme Carmagnola si mobilita