Villastellone: restaurata la biblioteca “R. Assom” della scuola media

762

È stata restaurata con l’aiuto di alcuni studenti la biblioteca della scuola media di Villastellone intitolata a Riccardo Assom.

biblioteca assom villastellone
Gli allievi delle classi seconde e terze medie di Villastellone hanno partecipato al restauro della biblioteca scolastica

Inaugurata lo scorso anno scolastico e divenuta in breve tempo spazio di incontri con autori e attività pomeridiane per gli studenti, è stata restaurata la biblioteca “Riccardo Assom della scuola media di Villastellone.

Il progetto di rinnovamento, avviato nei mesi scorsi, ha visto impegnati gli allievi delle classi seconde e terze coordinati dalla professoressa Marsico, insegnante di sostegno all’Istituto Comprensivo Tre di Carmagnola e Villastellone. La docente, esperta di arte, nonché costumista e scenografa, ha coinvolto gli studenti nella tinteggiatura delle pareti e ha curato personalmente l’arredamento della biblioteca.

Intitolata a Riccardo Assom la biblioteca della scuola di Villastellone

I ragazzi hanno collaborato con entusiasmo e viva partecipazione all’attività proposta sentendosi protagonisti. Nel contribuire a risistemare hanno mostrato senso di responsabilità, acquisendo un maggiore rispetto degli spazi che andranno a utilizzare”, spiegano dalla scuola.

Il tema scelto per la riqualificazione è in linea con alcuni punti dell’Agenda 2030 dell’Onu, come il rispetto per l’ambiente e una sempre maggiore consapevolezza verso l’aspetto “green”. La biblioteca -che solitamente viene immaginata come grigia e monotona- si presenta ora nelle varie tonalità di verde, decorata con oggetti di riciclo che richiamano la natura, e munita di tappetini e cuscini che permetteranno ai ragazzi di vivere lo spazio “mettendosi comodi” e fruendo di una lettura in libertà.

biblioteca assom villastellone
Tra i materiali utilizzati vi sono cassette di legno, sottobicchieri di sughero, bastoncini raccolti sulla spiaggia e vecchie scatole di cartone reinventate sotto forma di scaffali

La professoressa Marsico è stata affiancata da altre due insegnanti dell’Istituto: la professoressa Curcio, che ha curato gli aspetti organizzativi e burocratici, e la professoressa Ferri, che si è occupata del riordino e della catalogazione dei libri. I vari testi sono stati collocati per genere e per autore, secondo le direttive IFLA-UNESCO.

La biblioteca, inoltre, ha aderito al progetto Qloud Scuola, ente non profit per la promozione della lettura e per il sostegno alle biblioteche scolastiche, inserendosi all’interno di una rete nazionale. Sarà possibile accedere al catalogo on-line e ricevere i libri in prestito tramite barcode, velocizzando le procedure di prestito e restituzione.

Concludono dall’Istituto:L’idea di fondo è che la biblioteca diventi uno spazio “terzo”, non una semplice aula, ma un luogo di incontro e di formazione, dove sperimentare forme di insegnamento che sviluppino il pensiero creativo, mediante attività cooperative e valicando la didattica tradizionale, di cui, peraltro, costituisce la sua complementarità”. 

biblioteca assom villastellone
Nuovo look per la biblioteca scolastica di Villastellone