Vinovo: Cittadinanzattiva ha aderito al progetto Community Pro

495

L’associazione Cittadinanzattiva di Vinovo ha aderito al progetto Community Pro (Participation Resilience Organizing), che ha l’obiettivo di migliorare l’inclusività dei territori e favorire la partecipazione dei cittadini.

Community Pro Vinovo
L’iniziativa prevede anche la costruzione di una rete di attivatori civici

Cittadinanzattiva Vinovo dà il via al progetto Community Pro (Participation Resilience Organizing), finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L’iniziativa ha i seguenti obiettivi: rendere le città e gli insediamenti umani più inclusivi e rafforzare i legami sociali e il protagonismo dei cittadini all’interno di aree urbane o extraurbane disgregate o disagiate.

“Si tratta di una grande opportunità per Vinovo –fanno sapere dall’associazione- É prevista anche la costruzione di una rete di attivatori civici che frequenteranno dei corsi in una scuola di alta formazione professionale nazionale“.

Si ricorda anche che, grazie a Cittadinanzattiva, a Vinovo è attivo il Punto Assistito per l’attivazione del Fascicolo Sanitario Elettronico, uno strumento attraverso il quale il cittadino può tracciare tutta la storia della propria vita sanitaria, condividendola con professionisti del settore.

Per accedere al servizio è necessario prenotare chiamando il numero 011-9652797, il martedì e il mercoledì dalle ore 9 alle 12, oppure scrivendo una email all’indirizzo vinovo@cittadinanzattivapiemonte.org.

All’Asl di Vinovo si può attivare il Fascicolo Sanitario Elettronico