Virle: in biblioteca la presentazione del libro “Misteri e storie torinesi”

865

La biblioteca comunale di Virle Piemonte ospita la presentazione del libro “Misteri e storie piemontesi” di Lorenza Faccioli: l’appuntamento è per sabato 5 novembre alle ore 16.

virle piemonte presentazione libro torino piemonte lorenza faccioli biblioteca
La biblioteca comunale di Virle Piemonte ospiterà la presentazione del nuovo libro della scrittrice piemontese Lorenza Faccioli, dal titolo “Misteri e storie torinesi”: l’appuntamento è per sabato 5 novembre alle ore 16 (foto: Facebook @ Lorenza Faccioli – Scrittrice)

La biblioteca del Comune di Virle Piemonte ospiterà la presentazione del libro “Misteri e storie torinesi”, scritto dall’autrice Lorenza Faccioli ed edito dalla casa editrice Il Punto – Piemonte in Bancarella. L’evento si terrà nei locali della biblioteca in via Birago nella giornata di sabato 5 novembre, alle ore 16: l’ingresso è libero e a seguire verrà proposto un rinfresco con tè e dolci. É possibile contattare il numero 335-6822260 per avere maggiori informazioni sull’evento.

Castagnole: la biblioteca resta aperta il sabato grazie al volontariato

Monumenti, chiese, personaggi famosi, fabbriche e negozi che non ci sono più, palazzi, leggende sono gli ispiratori di racconti a sfondo giallo e misterioso ambientati a Torino. Il monumento di Vittorio Emanuele II è il testimone silente di un delitto; il fantasma della “Bela Caplera” si palesa a una giovane; il termometro un tempo ubicato in piazza Carlo Felice e svanito da anni riappare in concomitanza alla scomparsa di una bambina; un segreto legato a un’antica villa dimenticata torna a galla; il grande statista Camillo Benso di Cavour riappare a palazzo Carignano; una bimba che visita periodicamente la tomba della sposa bambina al cimitero monumentale; un barbone davanti al luogo dove sorgeva il negozio Maschio di piazza Castello porta subbuglio in un giovane; una donna cerca la verità sulla morte della sorella nelle carceri Le Nuove… questi sono solo alcuni contenuti dei racconti presenti nel volume“, questa la trama del libro.

La scrittrice Lorenza Faccioli, classe 1963 e torinese di nascita, ama leggere e scrivere gialli, perlopiù ambientati proprio nella città di Torino. Ha già scritto altri due testi: “L’eredità” nel 2016 e “Lo specchio” nel 2019.

Osasio, al termine i lavori di efficientamento energetico alla scuola primaria