L’Aperilibro Ragazzi va in trasferta a Pralormo

229

Venerdì 1 marzo si svolge a Pralormo l’appuntamento mensile con l’Aperilibro Ragazzi, a cura del Gruppo di Lettura Carmagnola: ospite lo scrittore Daniele Nicastro con il libro “Fino all’ultima Challenge”.

aperilibro pralormo
Lo scrittore Daniele Nicastro, protagonista dell’Aperilibro Ragazzi in “trasferta” a Pralormo il 1° marzo

A marzo l’Aperilibro Ragazzi si sposta a Pralormo, con appuntamento venerdì 1 alle ore 21 nella biblioteca “Leo Chiosso” di via Carlo Morbelli 25, a cura come sempre del Gruppo di Lettura Carmagnola.

Qui il carmagnolese Daniele Nicastro, classe 1978, presenta il suo libro “Fino all’ultima Challenge”, in cui racconta la storia di un ragazzo che affronta la perdita del nonno con sfide sociali sempre più pericolose.

Aurora Tamigio protagonista dell’Aperilibro di febbraio a Carmagnola

L’autore, che oggi vive a Moretta, ha esordito con successo nel mondo della narrativa per ragazzi con il romanzo “Grande” (premio Legenda Junior e selezionato al premio Bancarellino, edito da Einaudi Ragazzi): verrà intervistato dai ragazzi delle scuole medie che hanno letto il suo ultimo romanzo.

La partecipazione è libera fino a esaurimento posti, senza necessità di prenotare; per ulteriori informazioni contattare il 392-5938504.

“Il rumore dell’acqua”, romanzo d’esordio per la carmagnolese Giulia Gaveglio

“Fino all’ultima Challenge”: la sinossi del libro

Questa la sinossi del libro “Fino all’ultima Challenge” dello scrittore Daniele Nicastro, originario di Carmagnola:

Quando la scuola ricomincia, Michelangelo non è più lo stesso. L’estate si è portata via il nonno, cui era molto legato. Con lui condivideva la passione per le piante e insieme passavano momenti bellissimi travasando, potando, annaffiando, le mani affondate nella terra.

La cosa peggiore è stata non poterlo nemmeno salutare: il ragazzo era in vacanza, lontano anni luce. Un pomeriggio il suo migliore amico gli propone una #10dayschallenge per scacciare la tristezza. Michelangelo si lascia convincere, e dà il via a un vortice crescente di prove, all’inizio divertenti, poi sempre più pericolose e prive di senso.

aperilibro pralormo
La copertina del romanzo

Sui social, arrivano like e nuovi amici a migliaia, ma dopo le scariche di adrenalina e le risate, a Michelangelo resta il solito, incolmabile senso di vuoto. L’unica a non divertirsi quando lui si esibisce in una challenge è Erica, la sua nuova compagna di classe.

Un pomeriggio, dopo le lezioni, Michelangelo decide di seguirla di nascosto. Arriva giusto in tempo per intervenire e allontanare un gruppo di bulli che la stava minacciando. Erica lo ringrazia lanciandogli una sfida: «Se proprio vuoi seguirmi, allora renditi utile».

Lo porta in un centro ecologico, in cui i rifiuti vengono smistati e venduti per ottenere i fondi necessari a piantare nuovi alberi. In mezzo alle piante Michelangelo rivede il nonno e i suoi consigli…

Troppa emozione per lui, non ce la fa. Scappa, torna alle challenge e all’illusione di colmare così la sua voragine emotiva. Mancano ancora due prove: l’ultima è mortale, non ammette errori.

Nuovo libro per lo scrittore carignanese Gianluigi Demagistri