Attivo il bando della Fondazione di Comunità di Carmagnola per le associazioni e le cooperative sociali cittadine

441

La Fondazione di Comunità di Carmagnola ha attivato il suo primo bando, a favore di associazioni e cooperative sociali cittadine che abbiano un progetto per i prossimi mesi: a disposizione un fondo di 9 mila euro.

Bando della Fondazione di Comunità di Carmagnola
Attivo il primo bando della Fondazione di Comunità di Carmagnola

La Fondazione di Comunità di Carmagnola ha aperto il suo primo bando per le associazioni e le cooperative sociali cittadine, iscritte al RUNTS (Registro unico nazionale del Terzo Settore) o che abbiano un’idea progettuale a favore della Comunità in co-progettazione con un Ente iscritto al RUNTS.

«I progetti devono avere la finalità di supportare la Comunità locale, grazie a un servizio offerto o attraverso l’inclusione sociale di persone fragili, per ricucire il tessuto sociale carmagnolese -spiegano dalla Fondazione di Comunità- L’obiettivo è infatti quello di sostenere le organizzazioni del territorio nell’attuazione dei loro progetti e di incrementare l’impatto delle loro attività sui destinatari».

La Fondazione di Comunità mappa le associazioni di Carmagnola

Il fondo messo a disposizione ammonta a 9 mila euro e l’importo massimo di ogni singolo contributo è di 3.000 euro. I progetti saranno valutati da una Commissione composta anche da soggetti esterni e indipendenti rispetto alla Fondazione. La co-progettazione sarà un elemento che concederà un bonus.

Il contributo messo a disposizione verrà erogato in due momenti:
• al momento dell’esito del bando (2.000 euro)
• al momento della rendicontazione finale (1.000 euro)

Successo per la raccolta doni di Natale della Fondazione Carmagnola

È possibile inviare la propria proposta progettuale, compilando i moduli presenti sul sito della Fondazione, entro il 15 settembre 2023 inviando il materiale completo all’indirizzo email fundraising@fondazionecarmagnola.it.

Per partecipare al bando è necessario:

  • essere un Ente del Terzo Settore iscritto al Registro Unico Nazionale o avere un progetto con un Ente iscritto al RUNTS, il quale invierà la domanda con il ruolo di capofila
  • avere un’idea progettuale da realizzare nei prossimi mesi

Tirocinio al Centro Competenze Carmagnola grazie alla Fondazione di Comunità

Inoltre la Fondazione di Comunità di Carmagnola, che sta proseguendo nella sua crescita, a breve presenterà il progetto “Cultura Inclusiva”, nato grazie ad un confronto con l’Associazione Musei Insieme e il Comune di Carmagnola

«Lo scopo di questa ulteriore iniziativa è creare esperienze interattive nei musei della città a beneficio di famiglie, bambini, scuole e persone fragili -commentano dall’Ente- Il progetto prevede l’inserimento di alcuni facilitatori che potranno aiutare persone con esigenze specifiche a fruire in maniera più semplice le realtà museali del territorio».

Per maggiori informazioni, scrivere via email a fondazionecarmagnola@gmail.com.

Buono Sport: c’è il bando 2023 del Comune di Carmagnola