Carignano: Comune, TraMe e Pro Loco uniti per otto eventi culturali

54

L’Associazione TraMe di Carignano si propone come capofila per la partecipazione al bando “Viva”, finalizzato a realizzare otto eventi culturali nel corso dell’anno, e trova dei partner nel Comune e nella Pro Loco locale.

Carignano eventi culturali
Carignano: Comune, Associazione TraMe e Pro Loco uniti per partecipare al bando Viva proponendo otto eventi culturali

L’Associazione di promozione sociale TraMe è capofila per la partecipazione al bando “Viva” indetto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, con il Comune di Carignano e la Pro Loco locale nel ruolo di partner del progetto, che mira alla realizzazione di otto eventi culturali nel corso del 2021.

Attraverso il bando in questione, infatti, potranno essere sostenute dal punto di vista economico alcune iniziative di tipo culturale che saranno realizzate tra giugno e settembre di quest’anno in Piemonte, in Liguria e in Valle d’Aosta: tali attività dovranno essere rivolte anche a una parte della Comunità locale che presenta difficoltà, soprattutto a livello finanziario ed educativo.

In caso di finanziamento da parte della Fondazione Compagnia di San Paolo, il contributo economico avrà un importo massimo di 25.000 euro e corrisponderà a non oltre il 75% del costo complessivo del progetto. Pertanto, il Comune si propone di intervenire con la somma di 5.000 euro.

Parte il tesseramento 2021 alla Pro Loco di Carignano

Il primo degli otto eventi, nei mesi di giugno e di luglio, è la festa del “Come eravamo” che, a causa delle restrizioni, sarà composta principalmente da una cena in cui verranno coinvolti i negozi cittadini e i produttori locali.

A seguire, si vorrebbe organizzare un concerto aperitivo nel museo civico “Giacomo Rodolfo” in modo da unire la cultura, con la visita museale e le musiche suonate dal quintetto di ottoni TOrùn, alla gastronomia del territorio.

Nel parco di Villa Bona, inoltre, si ha l’intenzione di montare gli strumenti necessari per permettere quattro proiezioni cinematografiche, in collaborazione con l’Associazione Piemonte Movie, e due recite dello spettacolo “Summer In Love – Caro Amore ti scrivo” dell’Associazione E20 in scena.

Per il mese di settembre, invece, il parco di Villa Bona potrebbe diventare nuovamente protagonista di eventi come un concerto aperitivo e due recite dello spettacolo “Hell Remix”, dedicata all’Inferno della Divina Commedia di Dante, dell’Associazione torinese Fools Teatro della Caduta.

La Pro Loco di Carignano si organizza per il 2021, Covid permettendo

Quattro serate, organizzate da due docenti dall’Istituto superiore carmagnolese “Baldessano-Roccati”, saranno poi dedicate a illustrare la storia della canzone della Penisola dagli anni Trenta agli anni Settanta, mediante brani e spezzoni cinematografici italiani e non.

L’ultimo progetto è la cena di fine estate, simile a “Come eravamo”, il cui tema sarà definito prossimamente: la Festa dle Masche, prevista inizialmente per il 17 e ill 18 settembre, non verrà invece realizzata a causa dell’emergenza sanitaria.

A questi appuntamenti, si aggiungono inoltre attività all’aria aperta di cui molte coniugano la pratica sportiva alla cultura come le escursioni a piedi o in bicicletta alla scoperta delle bellezze storico-artistiche dell’area. Si tratta di iniziative che coinvolgono Legambiente “Il Platano”, l’Associazione Artena, l’Associazione AriAperta e OPK Miraflores Asd.

Dalla “Città che cresce” i commenti del sondaggio sui giovani e Carignano