Il Consiglio comunale di Carmagnola discute di viabilità, ospedale e stazione

233

Giovedì 30 novembre è in programma una nuova seduta del Consiglio comunale di Carmagnola, con diverse interpellanze e ordini del giorno: viabilità, ospedale e stazione i punti caldi.

Consiglio comunale di Carmagnola
La nuova seduta del Consiglio comunale di Carmagnola è in programma giovedì 30 novembre 2023 in municipio, nell’apposita sala al primo piano

Si terrà giovedì 30 novembre, a partire dalle 20:30 in municipio, una nuova seduta del Consiglio comunale di Carmagnola, per discutere 12 punti all’ordine del giorno. La seduta è aperta al pubblico e può anche essere seguita online.

Dopo le comunicazioni del presidente Filiberto Alberto e del sindaco Ivana Gaveglio, saranno affrontate le interrogazioni e le interpellanze delle opposizioni. Al centro, innanzitutto, i temi legati ai lavori in via Chieri e alla conseguente situazione della viabilità a Salsasio.

Carmagnola: lavori Smat e viabilità a Salsasio, le opposizioni all’attacco

Tra gli altri temi, anche le procedure per la selezione di nuovo personale, l’adozione del PIAO – Piano integrato di attività organizzazione e le iniziative messe in atto dal Comune di Carmagnola per il contrasto della violenza contro le donne.

Il confronto si sposterà quindi all’analisi di alcuni ordini del giorno, a partire da quello sul futuro ospedale unico dell’Asl TO5 a Cambiano presentato da PD e Carmagnola Civica con richiesta di un Consiglio comunale straordinario e rivolto alla Regione.

«Subito a Carmagnola un Consiglio comunale straordinario sull’ospedale unico»

Se su questo punto si prevede un acceso dibattito, quasi tutte le forze politiche presenti in aula hanno invece firmato il documento che esorta gli Enti competenti a sollecitare RFI per velocizzare la riqualificazione e l’ammodernamento della stazione ferroviaria carmagnolese: lavori che, stando a quanto anticipato nelle scorse settimane da “Il Carmagnolese”, sarebbero previsti non prima del 2027.

La discussione riguarderà quindi la questione (regionale) dei gianduiotto Igp e si concluderà con l’analisi di alcuni punti tecnici, tra cui una permuta di terreni tra via Chieri e via Fra Luigi e alcune variazioni di bilancio.

Stazione ferroviaria di Carmagnola, il Consiglio comunale sollecita RFI: «i lavori devono iniziare prima del 2027»