Carmagnola: lavori Smat e viabilità a Salsasio, le opposizioni all’attacco

314

Con una serie di interpellanze presentate in vista del prossimo Consiglio comunale, i gruppi di opposizione vanno all’attacco dell’Amministrazione sui lavori della Smat in via Chieri e i conseguenti problemi di viabilità a Salsasio, a partire da via Torino.

viabilità salsasio carmagnola
Code e viabilità difficoltosa, gestione dei semafori e mancanza di movieri tra le principali problematiche legate ai lavori SMAT in Via Chieri, a Salsasio

Centrosinistra e Azione vanno all’attacco dell’Amministrazione Gaveglio su diversi aspetti legati ai lavori della Smat in via Chieri e i conseguenti problemi di viabilità a Salsasio, a partire dalla parallela via Torino.

Partito Democratico e Carmagnola Civica contestano, innanzitutto, proprio le tempistiche e le modalità di gestione del cantiere per il rinnovo delle fognature, che da diverse settimane sta interessando il tratto iniziale di via Chieri.

Lavori in via Chieri a Carmagnola: tempistiche, chiusure e sensi unici

«Perché non è stato concordato con la SMAT un altro periodo di esecuzione, ad esempio in estate, quando con le vacanze il flusso di traffico è minore? -domandano dal centrosinistra- Non mettiamo in dubbio la necessità di questo intervento, ma i disagi sono troppo elevati, sia per i residenti che per chi deve transitare nella zona»

PD e civici chiedono inoltre che, vista la situazione che si è venuta a creare, venga aumentata in modo significativo la visibilità della cartellonistica stradale di cantiere sulle principali arterie per gli utenti provenienti da Carignano, Villastellone, Racconigi e Casalgrasso, nonché avviata un’apposita campagna informativa sui social, consigliando anche percorsi alternativi.

Via Palazzotto a San Michele di Carmagnola riaperta in due direzioni: le interviste

Altre due interpellanze sono state sottoscritte anche dal capogruppo di Azione con Calenda, Roberto Frappampina, e riguardano, nello specifico, aspetti puntuali legati alla gestione della viabilità nell’intera area.

«Il pesante flusso di traffico proveniente da Villastellone che transita su via Chieri in direzione Carmagnola si sta riversando quotidianamente su via Mussetti, dando luogo nelle ultime settimane a situazioni di ingorgo nelle intersezioni con via Fra Luigi e con via del Sole -sottolineano dalle opposizioni- Particolarmente difficoltosa e pericolosa, sia per gli automobilisti sia per i pedoni, è inoltre l’immissione su via Torino: un incrocio che era già complicato dalla presenza di un ingresso in curva, con scarsa visibilità, e dal concomitante incrocio con via Bellino nelle immediate vicinanze».

Aria a Carmagnola e nel Torinese: i dati elaborati da Arpa e Città metropolitana

I consiglieri di minoranza -rimarcando come la situazione stia causando enormi problemi (anche di smog) ai residenti per le lunghe code di auto e mezzi pesanti che si formano nelle ore di punta- chiedono che venga messo apposito personale a supporto del traffico, come peraltro annunciato al momento della partenza del maxi-cantiere SMAT.

Infine, sempre i consiglieri di PD, Carmagnola Civica e Azione chiedono chiarimenti sul funzionamento delle telecamere per la rilevazione fotografica delle infrazioni, chiedendo «di non comminare sanzioni ai veicoli che risultino fermi nell’incrocio con il rosso o siano transitati nel momento in cui scattava il rosso non potendo poi proseguire perché il traffico è bloccato».

Azione Carmagnola: «troppe code, i lavori in via Torino vanno gestiti meglio»