Coppa Italia Promozione, il Csf va avanti ai danni del Carignano

181

Il Csf Carmagnola si qualifica per differenza reti al secondo turno di Coppa Italia Promozione, eliminando il Carignano. Domenica 27 settembre parte il campionato 2020-2021, con i biancazzurri che ospitano il Cavour.

Csf Carmagnola vs Carignano Coppa Italia Promozione
Un momento della sfida di ritorno tra Csf Carmagnola e Carignano, valida per il primo turno della Coppa Italia Promozione [foto di Cristiano Sabre – Csf Carmagnola]
La differenza reti permette al Csf Carmagnola di accedere al secondo turno della Coppa Italia Promozione, eliminando i “cugini” del Carignano.

I carmagnolesi di mister Contieri, infatti, beneficiano delle tre reti segnate nella gara di andata, pur incassando una sconfitta 0-1 nel match di ritorno con i biancorossi del Carignano.

Abbiamo visto un Csf che, seppur propositivo, è apparso meno tonico rispetto alle prime apparizioni estive, forse anche per preservare la condizione di forma, in vista dell’imminente inizio del campionato di domenica prossima, 27 settembre, quando è previsto il debutto contro il Cavour, sul terreno di casa di corso Roma, a Carmagnola“, commentano dalla società guidata da Alessio Russo.

Questa la cronaca del match. Dopo un’iniziale fase di studio e repentini capovolgimenti di fronte, è Barbero del Carignano, al 20′, a impegnare seriamente il portiere Cavazzini.

Di contro, la prima nitida occasione nello specchio della porta per il Csf giunge al 38′ dai piedi del difensore Antonio Fidale, tra gli uomini più in forma dell’incontro: dal limite dell’area, la sua conclusione diretta in porta rende spettacolare l’intervento di Gioacas, che devia in angolo.

Al 42′ Alberto Osella (Csf) scodella invece un pallone in semirovesciata a centro area, dal versante destro, con Edoardo Tesio che non ci arriva per poco per il tap-in del possibile vantaggio.

Nella ripresa, le emozioni arrivano solamente durante il finale. Al 75′ il subentrato attaccante Fabaro scocca un tiro rasoterra dal limite d’area, che sfiora il palo destro del portiere carignanese.

I biancorossi trovano la rete al 90esimo, grazie al centrocampista Danny Meitre che mette a frutto un’incursione in area, dopo una mischia furibonda. Poco prima era stato annullato un goal sempre al Carignano, per sospetto fuorigioco.