Come riconoscere le erbe selvatiche e i fiori commestibili?

967

Venerdì 22 e 29 marzo il Circolo Legambiente di Carmagnola organizza un corso dedicato alle erbe selvatiche e ai fiori edibili. Partecipazione gratuita, iscrizione obbligatoria.

Erbe selvatiche Legambiente Carmagnola

Il Circolo carmagnolese di Legambiente “Il Platano” organizza un corso dedicato alle erbe selvatiche e ai fiori eduli, per spiegare come cercarli, riconoscerli, coglierli e utilizzarli.

Le lezioni, con svariate curiosità sulle più comuni piante spontanee commestibili, si terranno nelle serate di venerdì 22 e 29 marzo, alle 21; seguirà un’uscita “sul campo” in programma sabato 6 aprile.

Gli appuntamenti saranno tenuti da Maria Teresa Della Beffa, botanica ricercatrice al Cnr e autrice di diversi libri, e Viviana Sorrentino, divulgatrice ambientale con il sito vividisanapianta.it.

La partecipazione è gratuita per i tesserati a “Legambiente Il Platano”, con iscrizione obbligatoria via email a ilplatano.legambiente@gmail.com.

«L’uso delle piante selvatiche nell’alimentazione umana si perde nella notte dei tempi: frutti, radici ed erbe di campo hanno costituito una fonte di cibo importante nei momenti di carestia, fino alla seconda guerra mondiale –spiegano gli organizzatoriPoi la consuetudine di raccogliere e consumare le erbe spontanee è andata pian piano perdendosi con il boom economico, anche se negli ultimi decenni stiamo assistendo a un’inversione di tendenza, con maggior sensibilità per le tradizioni e verso ciò che è naturale».