Fondazione Faro: Oscar Bertetto diventa Cavaliere al Merito della Repubblica

100

Oscar Bertetto, vicepresidente e co-fondatore della Fondazione Faro, ha ricevuto l’Onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

Oscar Bertetto ha ricevuto l’Onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana

Domenica 2 giugno è stata conferita ad Oscar Bertetto, co-fondatore e vicepresidente della Fondazione Faro di Carignano, l’Onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Bertetto aveva già ricevuto a marzo la cittadinanza onoraria della Città di Torino, per la sua attività professionale legata all’oncologia e alle cure palliative.

Il prestigioso riconoscimento è stato conferito con Decreto del Presidente della Repubblica e testimonia la qualità e il valore del lavoro svolto negli anni per la Fondazione Faro, da sempre impegnata in prima linea per garantire il diritto alle cure palliative per ogni cittadino che ne abbia necessità.

La Fondazione Faro ricevuta in Regione dal Presidente Cirio

Oscar Bertetto ha dichiarato: “Per me è doveroso ricordare e ringraziare tutte le persone che hanno contribuito alla mia formazione e mi hanno trasmesso i valori a cui ho ispirato la mia attività. Sono anche profondamente grato a tutti i collaboratori, che hanno lavorato, con impegno, competenza, creatività e professionalità per la crescita della rete oncologica e dei servizi offerti dalla Faro“.

E ancora: “Sono sempre stato convinto che in Sanità sia la collaborazione ad essere vincente, lo scambio di esperienze, la circolazione delle idee, il confronto e il mettersi in discussione, la capacità di ascolto tra specialisti, il contributo di tutte le diverse professioni sanitarie. La mia qualità è stata quella di perseguire con determinazione questi obiettivi e di non scoraggiarmi nei momenti di difficoltà“.

L’arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia in visita alla Faro