Franco Martini confermato alla guida di Asprocarne Piemonte

249

L’allevatore chivassese Franco Martini resta presidente di Asprocarne Piemonte per il triennio 2020-2022. Tra i vice-presidenti anche il ceresolese Mauro Capello.

Martini Asprocarne Piemonte
Martini, riconfermato presidente di Asprocarne Piemonte per il prossimo triennio 2020-2022

Franco Martini, allevatore di Chivasso, è stato confermato presidente di Asprocarne Piemonte, l’Associazione di categoria con sede a Carmagnola in via Sommariva 31/9: resterà in carica per il prossimo triennio, che si concluderà con l’approvazione del bilancio di esercizio 2022.

È stato eletto all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione, rieletto a sua volta in blocco nell’ultima Assemblea generale dei soci. Confermati anche i quattro vice-presidenti uscenti, che avranno il compito di coadiuvare Martini nello sviluppo delle varie aree di attività dell’organizzazione: tra questi anche Mauro Capello di Ceresole d’Alba.
Nel CdA siedono pure il carignanese Silvano Pecchio e Davide Cravero di Sommariva del Bosco.

Franco Martini, che ha ricoperto per due mandati l’incarico di vicepresidente in Asprocarne dopo essere stato eletto consigliere nel 2005, conduce insieme alla famiglia un’azienda multifunzionale ad indirizzo cerealicolo, foraggero e zootecnico alla quale, da alcuni anni, ha affiancato un’importante attività di gestione delle aree verdi e giardini.

L’azienda Martini alleva vitelloni da ingrasso da quattro generazioni. Da qualche mese si è installato definitivamente in azienda il giovane Davide che prosegue l’attività sulle orme del papà Franco, del nonno Michele e del bisnonno Clemente, a suo tempo allevatore di vacche nutrici di razza Piemontese.

Carmagnola, la zona del foro boario diventa “quartiere fieristico” cittadino