Giornata della Donna 2022: le iniziative a Carmagnola

883

L’Udi – Unione Donne Italiane di Carmagnola organizza un pranzo alla Vigna e un presidio in piazza Sant’Agostino per celebrare la Giornata internazionale della Donna 2022.

giornata della donna festa 2022 carmagnola
Iniziative dell’UDI a Carmagnola in occasione della Giornata della Donna 2022

Il Circolo di Carmagnola “Giorgina Devalle” dell’Unione Donne Italiane (UDI) organizza due appuntamenti in occasione della Giornata internazionale della Donna 2022.

Domenica 6 marzo, alla trattoria della Vigna, si terrà il consueto “pranzo delle donne”; necessaria la prenotazione.

Martedì 8 marzo, invece, presidio al femminile in piazza Sant’Agostino -con orario 10-12:30 e 15:30-17:30- “per ricordare l’attualità della Giornata e il significato della mimosa”.

Carmagnola: una mostra dedicata ad abiti e accessori da donna

«La mimosa è il simbolo italiano dell’8 marzo dal 1946, quando Marisa Rodano, tra le fondatrici dell’Udi, la scelse perché era un fiore spontaneo dal colore vivace -spiegano le promotrici dell’iniziativa- Da 76 anni le donne dell’Unione Donne in Italia, nata dalla lotta di Liberazione, sono in prima fila nelle battaglie di civiltà e lavorano per garantire la continuità tra donne, memoria e futuro, trasmettendo alle giovani la passione e il coraggio di lottare per la loro libertà, i diritti e l’autodeterminazione, contro ogni forma di barbarie e violenza maschile contro le donne, le ragazze e le bambine, per la democrazia paritaria e lo sviluppo sostenibile di tutta la società e di tutti i popoli».

8 marzo sostenibile, donne amiche dell’ambiente

Dall’Udi arriva anche una riflessione sull’attualità nazionale: «Il 2022, iniziato ancora sotto la pandemia Covid, deve vedere la rinascita sociale e civile del nostro Paese, rinascita che non può prescindere dal pieno riconoscimento dei diritti e del ruolo delle donne. Dopo la penosa vicenda dell’elezione del presidente della Repubblica, le donne italiane dicono basta alle strumentalizzazioni sulla loro pelle e pretendono dalla Politica fatti concreti, con l’adozione di tutti gli strumenti legislativi necessari a porre fine a ogni disparità e a condizioni di vita delle donne inaccettabili in un Paese civile e democratico».

Who’s She? Il gioco sulle donne straordinarie che hanno cambiato il mondo