I giovani di Carmagnola pregano Maria Immacolata

351

Appuntamento speciale alla Novena dell’Immacolata dedicato ai più giovani, con la presenza dell’ex viceparroco di Carmagnola, don Roberto Zoccalli.

Novena Giovani Immacolata Carmagnola
Don Roberto è tornato in Collegiata a Carmagnola per celebrare la messa di Novena dedicata ai giovani (foto di Enrico Perotti – Il Carmagnolese)

I giovani fedeli cattolici di Carmagnola si sono riuniti in Collegiata, ieri sera, per pregare la Vergine Immacolata, durante la messa di Novena dedicata a loro.

Oltre al parroco, don Dante Ginestrone e diacono Rino, la celebrazione è stata presieduta da don Roberto Zoccalli, già viceparroco con il compianto don Aldo.
Tornare a Carmagnola è per me sempre gradevole, in quanto si tratta della prima destinazione a cui venni assegnato, nel 1994, appena nominato prete“, ha ricordato il sacerdote.

Anche don Dante ha raccontato un aneddoto legato a quel periodo, in quanto fu proprio il viceparroco a invitarlo per la prima volta in Collegiata, per celebrare le confessioni.

Il parroco don Dante, don Roberto e diacono Rino davanti alla statua dell’Immacolata Concezione (foto di Enrico Perotti – Il Carmagnolese)

Proprio don Roberto ha quindi tenuto l’omelia, bella e coinvolgente, rivolta ovviamente ai più giovani; durante la celebrazione, come da tradizione, una ragazza ha acceso simbolicamente il cero alla Madonna.

Al termine della Novena, don Dante ha ha ringraziato i giovani presenti, in particolare tutti quegli animatori che, nonostante il lockdown e con l’aiuto della tecnologia, hanno mantenuto i contatti e fatto “gruppo”, organizzando incontri in chat, videochiamate e videoconferenze. Un ringraziamento è andato anche i giovani che animano le messe, suonando e cantando.

In chiusura, il parroco della Collegiata ha sottolineato (sfruttando anche la trasmissione in streaming della messa) come nessuno sia stato incaricato di bussare alle porte delle abitazioni per raccogliere fondi a favore della chiesa. “Qualora dovesse capitare, invito a chiamare subito i carabinieri, poiché si tratta di una truffa“, ha concluso.

Immacolata Concezione 2020 a Carmagnola, ecco come si festeggerà

Si ringrazia Enrico Perotti per la collaborazione