Il Circolo fotografico “La Fonte” di Carmagnola prosegue in sicurezza

333

I soci dello storico Circolo fotografico “La Fonte” di Carmagnola proseguono le loro attività, nel rispetto delle norme anti-contagio.

circolo fotografico La Fonte Carmagnola
Foto di gruppo, pre-pandemia, dei soci del Circolo fotografico “La Fonte” di Carmagnola (foto: pagina Facebook @circolofotograficolafonte)

E’ sempre attivo e in evoluzione lo storico Circolo fotografico “La Fonte” di Carmagnola, fondato nel 1984.

Il presidente, Cosimo De Santis, con il suo inossidabile direttivo, continua a trovare nuove modalità per tenere unito il gruppo, pur muovendosi in modo molto rigoroso per seguire le disposizioni impartite, tra DPCM e alternanza di colori dettati dalla pandemia.

Il Piemonte torna zona gialla da lunedì 1° febbraio

Siamo speranzosi e fiduciosi -dichiarano dal Direttivo- In tutto c’è un inizio e una fine, l’importante è mai abbandonare; la differenza rispetto a prima della pandemia è che si facevano uscite fotografiche valutando un solo parametro, il meteo, si formava il gruppo, si andava a fare colazione insieme, si girava nei luoghi stabiliti senza badare alle distanze, provando la macchina fotografica del collega e, prima di rientrare per pranzo a conclusione della giornata trascorsa, si sorseggiava un aperitivo”.

Oggi è il Coronavirus a dettare le regole sociali: “Si parte con un protocollo preventivo e funzionale, con uscite a tema quando il colore della regione lo concede. Ovviamente si evitano colazione e aperitivo, oltre ad eventuali scambi di mezzi fotografici; ci si trova in ordine sparso, rispettando distanze di super sicurezza, non avvicinandosi per chiedere il parere dei più esperti facendo vedere la foto sul display digitale (e, d’altronde, se torniamo ai tempi delle macchine analogiche questo non si poteva fare), indossando sempre le mascherine in ampi spazi all’aperto, scambiando poi risultati e pareri in video riunioni che tutti abbiamo imparato ad usare“.

Il Circolo fotografico “La Fonte” di Carmagnola si ritrova online

Sacrificio? “Un po’, ma compensato dal rispetto minimo di regole salvavita che abbiamo assimilato, in attesa di una via risolutiva che si sta prospettando”, concordano tutti i soci.

Non meno importanti sono le iniziative in video, concorsi e serate online organizzati dal Circolo fotografico di Carmagnola, a cui si può partecipare, confrontandosi con fotografi amatoriali di lungo corso e professionisti, tramite il sito ufficiale del gruppo.

Riccardo Borelli

Con “La Fonte” un corso di fotografia in classe