Il Punto Alzheimer di Carmagnola è tornato in piena attività

267

Sono tornate a pieno regime le attività del Punto Alzheimer di Carmagnola, con gli incontri della “palestra cognitiva” e, a breve l’avvio di incontri di sostegno per i familiari.

cafè Punto Alzheimer Carmagnola
Il Punto Alzheimer carmagnolese offre supporto ai residenti in città e nei Comuni limitrofi

Sono ripartite le attività proposte dal Punto Alzheimer di Carmagnola.

Ogni martedì mercoledì e giovedì, a villa Tumedei Casalis, si tengono gli incontri della “palestra cognitiva”, con interventi di stimolazione e mantenimento della memoria, attività motoria e laboratorio di creatività.

L’accesso avviene su invio dei geriatri o del medico di famiglia, previo colloquio con la psicoterapeuta della palestra, concordato telefonicamente al 392-2914471.

Il Punto Alzheimer di Carmagnola offre sostegno psicologico

A breve sarà avviata anche una serie di incontri di sostegno per i familiari di persone con patologie neurodegenerative, a cura del dottor Steffanelli, psicoterapeuta; consigliata la prenotazione.

In novembre riprenderanno inoltre i Caffè Alzheimer nei locali parrocchiali piazza Verdi, oltre ad altri incontri da realizzarsi in alcuni Comuni limitrofi.

PM 2.5 e disturbi neurologici: uno studio di Harvard sottolinea i rischi per la salute dell’inquinamento atmosferico