Installate le telecamere per sorvegliare le scuole di Carmagnola

687

Sono state installate le postazioni di video-sorveglianza nei pressi di diverse scuole di Carmagnola: le telecamere acquistate grazie a un contributo del Ministero dell’Interno.

telecamere scuole carmagnola
L’impianto con le telecamere di video-sorveglianza delle scuole presente in corso Sacchirone, a Carmagnola

Nuove telecamere sono state installate a sorvegliare i dintorni di diverse scuole di Carmagnola, grazie a un contributo di 18 mila euro giunto al Comune dal Ministero dell’Interno, nell’ambito del progetto Scuole Sicure.

I nuovi “occhi elettronici” scolastici tengono d’occhio gli ingressi dell’Istituto superiore “Roccati” di viale Garibaldi, dei plessi della scuola primaria di corso Sacchirone del Primo e terzo Istituto comprensivo e della scuola media “Primo Levi” (ex Manzoni).

Altre telecamere in arrivo per sorvegliare Carmagnola

Sono telecamere di controllo, per garantire maggiore sicurezza, simili a quelle messe alla stazione ferroviaria“, conferma il sindaco Ivana Gaveglio, in risposta a chi ipotizzava -erroneamente- si trattassero di impianti per il controllo della velocità, della ZTL o delle assicurazioni automobilistiche.

Il Comune ha già sottoscritto l’apposito protocollo di intesa con la Prefettura e i video saranno gestiti -nel pieno rispetto delle norme in vigore- da parte di un apposito ufficio della Polizia municipale, che coordina già le altre telecamere di sorveglianza del punti sensibili, situato all’interno del comando di piazza Manzoni e a cui può avere accesso soltanto personale autorizzato.

Installate le nuove telecamere della Ztl a Carmagnola