L’illustratore Nicolò Canova da Letti di Notte al Tour de France 2024

512

Nicolò Canova, l’illustratore torinese che ha disegnato una delle “affiche d’autore” del festival letterario Letti di Notte a Carmagnola, è l’artefice del manifesto ufficiale del Tour de France 2024.

Nicolò canova tour de france manifesto
Il manifesto ufficiale del Tour de France 2024 disegnato dal piemontese Nicolò Canova

Il festival letterario “Letti di Notte” di Carmagnola ha portato bene al talentuoso illustratore torinese Nicolò Canova, che è stato scelto per realizzare il manifesto ufficiale del Tour de France 2024.

Gli organizzatori della più celebre corsa ciclistica del mondo, che il 1° luglio del prossimo anno passerà anche a Carmagnola e nel Carmagnolese, hanno infatti individuato in Canova l’artista a cui affidare l’immagine della prossima Grand Boucle.

Canova, 34 anni, ha realizzato un manifesto in stile retrò, adatto a quella che è già stata definita “un’edizione storica” del Tour, in quanto partirà -per la prima volta nella sua storia- dall’Italia e arriverà a Nizza, anche questa una prèmiere.

Intervista a Nicolò Canova, illustratore di Letti di Notte 2022

La grafica proposta dall’illustratore torinese raffigura proprio l’avvio e la fine della corsa, unendo Firenze e le colline toscane al mare della celebre cittadina francese in Costa Azzurra, passando per Torino (raffigurata dalla sagoma della Mole) e con il sole come trait d’union e simbolo di forza ed energia.

La scelta di Nicolò Canova è stata effettuata da un’agenzia milanese, a cui l’artista aveva inviato un bozzetto dell’opera. Per tradizione, infatti, il Tour de France sceglie un autore del Paese da cui parte la corsa per disegnare il proprio manifesto.

Il Tour de France 2024 attraverserà il territorio carmagnolese e il Piemonte

Nicolò Canova, nella sua carriera professionale, ha realizzato importanti collaborazioni anche a livello internazionale: griffe dell’alta moda -da Alviero Martini a Lancôme e Bulgari- ma anche “big” della comunicazione -come i giornali New York Times, Corriere della Sera e Il Sole 24 Ore- e colossi quali Disney, Huawey, SSang-Yong, oltre che per le Nazioni Unite.

Ha anche illustrato diversi libri, tra cui “La nostra salute a tavola” dello chef Marco Bianchi, presentato all’Aperilibro dal Gruppo di Lettura Carmagnola: proprio grazie a questo contatto era stato scelto per la realizzazione della grafica ufficiale del festival letterario regionale Letti di Notte 2022, nell’ambito della serie delle “affiche d’autore” avviata nel 2019.

Letti di Notte 2022, applausi e sold out per il festival letterario piemontese