Parcheggi sotterranei “I Giardini”, Azione contesta la cessione ai privati

528

Pasquale Sicilia (Azione) all’attacco sulla vicenda dei 30 parcheggi sotterranei dell’area “I Giardini”: “sono un bene pubblico, perché cederlo ai privati, danneggiando così il resto dei Carmagnolesi?“.

parcheggi sotterranei i giardini carmagnola
L’ingresso ai parcheggi sotterranei del complesso residenziale “I Giardini”, in via Donizetti a Carmagnola

Riceviamo dal referente cittadino di Azione a Carmagnola, Pasquale Sicilia, in merito alla vicenda dei 30 parcheggi pubblici dell’area “I Giardini” e pubblichiamo:

I cittadini si chiedono, indignati, del perché di questa controversa decisione da parte della Giunta Gaveglio di concedere in uso una trentina di parcheggi di sosta, situati nel complesso “I Giardini” di via Donizetti, in una zona molto strategica del centro cittadino.

Quando furono realizzati, la convenzione stabiliva, in cambio della monetizzazione degli oneri di urbanizzazione, la realizzazione dei parcheggi ad uso pubblico. Una decisione, utile per l’interesse pubblico, visto che in quella zona c’è sempre necessità di parcheggio, in particolare nei giorni di mercato.

Ora i parcheggi sono diventati, di fatto, privati, a discapito di un diritto pubblico. L’Amministrazione, forse, non avrebbe adeguatamente comparato gli interessi privati e pubblici in argomento, optando per la parte privata.

Carmagnola: il parcheggio sotterraneo de “I Giardini” sarà chiuso al pubblico

Verificheremo, presso le Autorità competenti, la legittimità della delibera a favore della concessione che ha rimesso alla decisione del capo ripartizione competente la valutazione di un corrispettivo, senza specificare dei criteri precisi.

Riteniamo che la sottrazione dell’uso pubblico dei parcheggi ai cittadini sia stata un errore politico che non si giustificherebbe, a nostro parere, in quanto i cittadini non sono stati coinvolti nel procedimento decisorio.

Tra le altre cose ci chiediamo se non sarebbe stato opportuno istituire un parcheggio di 30 stalli a pagamento.

Carmagnola: Roberto Frappampina ufficializza l’iscrizione ad Azione di Calenda

C’erano problemi di sicurezza e di rispetto delle regole? Bene, esattamente come in tutto il resto della città, ci si deve impegnare a farle rispettare con le Forze dell’Ordine, altrimenti, se applichiamo la stessa logica, tutto dove ci sono “problemi” il Comune svende e cede al privato?

Ora i Carmagnolesi avranno 30 parcheggi in meno da utilizzare… Poiché riteniamo la delibera di Giunta viziata da eccesso di potere, per non aver tenuto nella dovuta considerazione l’interesse pubblico, rivolgiamo un caloroso invito all’Amministrazione di ritirarla, in autotutela per restituire i parcheggi ai cittadini carmagnolesi.

Non escludiamo di indire un referendum per chiedere ai carmagnolesi se vogliono che i parcheggi rimangano di uso pubblico.

Il responsabile cittadino di Azione – Terzo Polo Carmagnola
Pasquale Sicilia

Parcheggio sotterraneo “I Giardini”: Pd e Carmagnola Civica chiedono chiarimenti