Poirino, tutto pronto per la 67° Fiera dell’Asparago e della Tinca

310

Da venerdì 10 a lunedì 13 maggio torna a Poirino la Fiera dell’Asparago e della Tinca, giunta quest’anno alla 67° edizione. Il programma completo delle iniziative.

Fiera dell'Asparago Poirino
Quest’anno la kermesse giunge alla 67° edizione. (Foto:©[ucius da Getty Images] tramite Canva.com)
Torna questo fine settimana uno degli appuntamenti enogastronomici, e non solo, più attesi del Comune di Poirino: la Fiera dell’Asparago e della Tinca. Da venerdì 10 a lunedì 13 maggio si svolgerà la 67° edizione della kermesse a base di eccellenze gastronomiche locali, musica e cultura.

Come sempre protagonisti indiscussi saranno l’asparago, coltivato storicamente nelle terre argillose dell’altopiano poirinese, e la Tinca Gobba Dorata del Pianalto, pesce con riconoscimento D.O.P che trova il suo habitat ideale nelle peschiere del Pianalto.

Il Comune di Poirino su Telecupole per presentare la Fiera dell’Asparago e della Tinca

Questo il programma completo della manifestazione.

Si parte venerdì con l’apertura degli stand enogastronomici in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto alle 19, mentre alle 21 è in programma il primo concerto con Ivana Spagna. Il secondo concerto sarà sabato 11 maggio con gli Explosion, sempre alle ore 21.

Poirino, istituito il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze

Domenica la Fiera entra nel vivo con la mostra mercato dei prodotti tipici e di artigianato dalle 8 in piazza Italia. Alle 8 al via anche il concorso di pittura estemporanea “Paolo Gaidano” per adulti e bambini. I partecipanti avranno tempo fino alle 14 per consegnare i loro elaborati, mentre la premiazione si svolgerà alle 17 nel Salone Italia.

Alle 8:30, in piazza Morioni, è prevista la vetrina del bovino di razza piemontese e, a seguire, la Fiera agricola con esposizione di trattori e macchine agricole. Alle 9 spazio al 3° raduno dei trattori d’epoca in via xx Settembre, la prima edizione di “Sportivissimo me” in via Indipendenza, a cura delle associazioni locali, e il VI° raduno dei trattori “Cuntadin a Purin” in via Risorgimento.

A Poirino si presenta “Podivarinum”, raccolta di volumi sulla storia della città

Sempre alle 9 si svolgerà il tradizionale concorso, dedicato a coltivatori e allevatori, degli asparagi e delle tinche che vedrà la premiazione degli esemplari migliori. Alle 11 l’apertura dello stand enogastronomico in piazza Italia. In serata chiude la giornata il concerto de “Gli amici di Telecupole,” alle 21.

Lunedì la kermesse giunge al termine con il pranzo di beneficienza alle 12 in piazza Italia e il concerto di Luigi Galia alle 20:30.

Borse di studio in Africa grazie a Crescere Insieme Carmagnola